La Coca Cola si schiera contro i sovranisti di Alternativa per la Germania - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 4 dicembre 2018

La Coca Cola si schiera contro i sovranisti di Alternativa per la Germania

Un cartellone di colore rosso e bianco in mezzo a una strada di Berlino con su scritto: "E' la stagione delle Feste: dici no ad Alternativa per la Germania, il movimento politico euro-scettico di stampo sovranista, che alle ultime elezioni federali ha conquistato oltre il 12% dei consensi eleggendo ben 94 deputati e che gli ultimi sondaggi lo danno in forte crescita con consensi vicini al 20%.
Un no firmato niente poco di meno che dalla Coca Cola.
Al quotidiano nazionale Libero un portavoce del colosso delle bibite ha detto: il cartellone non è nostro ma è stato sicuramente modellato a partire da una nostra vecchia e riuscita campagna pubblicitaria.
Poi ha rimandato al tweet di Patrick Krammer, direttore della comunicazione di Coca Cola in Germania che ha detto: non tutti i fake sono per forza sbagliati.
Immediata è giunta la replica dei sovranisti tedeschi tramite Cristian Lùth che ha dichiarato: che il portavoce di questa azienda parli positivamente di notizie false non è professionale.
Comunque il poster sarà rimosso nelle prossime ore perché viola il marchio registrato dalla celebre bevanda.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700