Dopo la bomba Forza Nuova marcia di nuovo a Borgo Panigale - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 15 dicembre 2018

Dopo la bomba Forza Nuova marcia di nuovo a Borgo Panigale

Un ordigno, probabilmente una 'bomba carta', è esplosa pochi giorni fa a Borgo Panigale, in provincia di Bologna, davanti a una sede di Forza Nuova, in via Biancolelli. Non ci sono stati feriti, ma la serranda è stata danneggiata e divelta. La Polizia di Stato, con la Digos, ha immediatamente avviato indagini. 

Nella mattinata di sabato 15 dicembre i militanti di Forza Nuova di diverse regioni del Nord Italia si sono strette intorno ai militanti bolognesi ed sono giunti, guidati da Roberto Fiore, davanti alla sede di Forza Nuova colpita dalla bomba carta.
All'evento era presente, in qualità di segretario regionale del Piemonte, Luigi Cortese, che in un post, pubblicato sulla sua pagina Facebook cosi ci descrive la sua giornata politica trascorsa a Bologna.

"A Bologna una vigliacca bomba ha colpito la sede di Forza Nuova ed è per questo che le federazioni forzanoviste si sono mosse per stringersi attorno ai bolognesi, tutti insieme guidati dal Segretario Nazionale Roberto Fiore hanno fatto un corteo per le strade di Bologna fino ad arrivare davanti alla sede, un serpentone di oltre 150 forzanovisti ha attraversato Bologna scandendo slogan, una volta arrivati davanti alla sede colpita dalla bomba il Segretario Nazionale Roberto Fiore ha tenuto un comizio non risparmiando nessuna critica al Comune di Bologna, al Ministro Salvini ed alla Lega Nord rei di aver calato un vergognoso silenzio sull'accaduto, non sono mancate critiche al Presidente della Rai per aver insabbiato la notizia che di prima mattina campeggiava nei sottopancia dei tg per poi sparire clamorosamente"

Alla manifestazione bolognese di Forza Nuova era presente anche Selene Ticchi D'Urso l'attivista poi sospesa per aver indossa una maglietta con la scritta Auschwitzland che ha manifestato la sua solidarietà ai militanti bolognesi di Forza Nuova.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700