Adinolfi: la bomba contro Forza Nuova e' un avvertimento della banda trozkista piduista - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 10 dicembre 2018

Adinolfi: la bomba contro Forza Nuova e' un avvertimento della banda trozkista piduista

Un ordigno, probabilmente una bomba carta èesplosa,nel cuore della notte, a Borgo Panigale,in provincia di Bologna, davanti alla sede di Forza Nuova. Per fortuna non ci sono stati feriti,ma la serranda e' stata divelta.
Indagini a 360 gradi sono in corso da parte della Polizia di Stato e la Digos.
Fin qui la dura e cruda cronaca di un episodio di violenza politica ai danni di una sede di un movimento politico, gesto che condanniamo senza se e senza ma.
A voler dare una lettura particolare del gesto di violenza politica è Gabriele Adinolfi, giornalista e scrittore, fondatore negli anni settanta del movimento Terza Posizione che dalla sua pagina Facebok afferma: " sia Roberto Fiore che il sottoscritto siamo stati interrogati a Bologna nel processo Cavallini sulla strage del 1980.
Abbiamo detto verità scomode ed annunciato una controffensiva di verità per l'orgoglio di un intero ambiente. Stanotte una bomba alla sede di Forza Nuova a Bologna. Un chiaro avvertimento della banda trozkista piduista.  Ma come si diceva un tempo, me ne frego.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700