Sovranisti, a Roma sabato apre con Alemanno e Moffa il “Cantiere Italia”. - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 22 novembre 2018

Sovranisti, a Roma sabato apre con Alemanno e Moffa il “Cantiere Italia”.

Immagine correlata
Sessantaquattro esponenti riconducibili all'area politica della destra, appartenenti a più movimenti politici nazionali e territoriali, tra cui il Movimento Nazionale per la Sovranità di Gianni Alemanno e Roberto Menia, le associazioni di  Silvano Moffa, Marco Martinelli, Pasquale Viespoli e Mario Landolfi, daranno vita sabato e domenica prossimi a Roma a una grande Assemblea intitolata “Cantiere Italia, la Destra che vuole la Sovranità”.

L'idea forza è quella di costruire insieme un progetto che permetta alla destra di essere protagonista all'interno del Polo Sovranista che si sta costruendo intorno alla figura del leader di Matteo Salvini e alle iniziative di aggregazione di Giorgia Meloni.

«Non vogliamo inseguire la pesca delle occasioni, - dichiarano Alemanno e Moffa - né cercare il regalo di qualche candidatura, ma vogliamo un grande progetto che permetta al Polo sovranista di trovarsi unito per raccogliere l’eredità migliore del vecchio centrodestra preparandosi a governare nei comuni e nelle regioni dove si porterà nei prossimi mesi e in futuro in tutta Italia». 

Oltre ad una assemblea plenaria in cui interverranno tutti gli esponenti della destra, sono previste 4 tavole rotonde che vedranno tra gli altri gli interventi di Salvo Pogliese (sindaco di Catania), Donato Toma (presidente Regione Molise), Nello Musumeci (presidente Regione Sicilia), Paolo Francesco Capone (segretario generale UGL), Luciano Barra Caracciolo (sottosegretario Affari Europei), Claudio Durigon (sottosegretario Lavoro), Antonio Rinaldi (Link Campus University), Alessandro Meluzzi, Maurizio Gasparri (Forza Italia), Francesco Zicchieri (Lega), Adolfo Urso (Frarelli d’Italia), Mario Mauro (Popolari), Cinzia Bonfrisco (Lega-PLI) e Claudio Barbaro (Lega-MNS). 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700