Napoli: consigliere grillino aderisce alla Lega. Tensioni in municipalita' - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

domenica 18 novembre 2018

Napoli: consigliere grillino aderisce alla Lega. Tensioni in municipalita'

Momenti di tensione nel consiglio della seconda municipalità di Napoli che comprende i quartieri Avvocata, Montecalvario, Mercato,Pendino,San Giuseppe per un cambio di casacca inaspettato.
Il consigliere municipale Sergio Ruocco, eletto con il Movimento Cinque Stelle ha comunicato all'aula la propria adesione alla Lega 3,0 sovranista e nazionalista di Matteo Salvini.
All'ufficializzazione del passaggio i consiglieri di Dema, acronimo di Democrazia e Autonomia, il partitino di estrema sinistra guidato dal sindaco Luigi De Magistris hanno manifestato il proprio dissenso esponendo cartelli con scritto Odio la Lega. E' volata qualche parola grossa poi il caso e' rientrato.
Un passaggio, quello del consigliere grillino, che ha lasciato tutti sorpresi e del quale ancora non si conoscono le motivazioni ufficiali.
"E' una scelta personale che non condividiamo per nulla afferma Matteo Brambilla, capogruppo dei Cinque Stelle al comune".
D'altronde precisa Brambilla, il consigliere Ruocco si sarebbe dovuto dimettere lasciando spazio al primo dei non eletti, ricordando come con la Lega ci sia solo un contratto di governo, nessuna alleanza sia a livello locale che nazionale.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700