sabato 6 ottobre 2018

Napoli, consigliere DemA pestato sotto casa con una mazza da baseball

Maurizio Molinaro, consigliere DemA della X municipalità, è stato vittima ieri sera di una violenta aggressione a colpi di mazza da baseball nell’androne del palazzo alla Loggetta dove abita con la famiglia. Sconosciuta l’identità dell’aggressore, che ha sferrato non uno ma diversi colpi tutti indirizzati alla testa del consigliere DemA. A renderlo noto DemA, il movimento politico del sindaco de Magistris. Cinque i punti di sutura sulla fronte e numerose le ferite lacero-contuse che sono state diagnosticate dai sanitari dell’Ospedale San Paolo, dove Molinaro è stato ricoverato subito dopo il pestaggio. 
Il consigliere DemA ha ricostruito con i Carabinieri giunti presso il nosocomio la dinamica dei fatti e ha sporto denuncia contro ignoti. Come ha dichiarato ai militari dell’Arma, che nel corso di un sopralluogo presso l’abitazione del consigliere in via Nicola eTullio Porcelli a Fuorigrotta hanno rinvenuto una mazza da baseball, Molinaro è giunto a casa sua verso le 20 di ieri sera dopo un incontro alla Municipalità con esponenti del comitato No centrale elettrica in quanto allertato da una delle sue tre figlie. Un uomo, forse l’aggressore, giunto presso l’androne del palazzo dove vive il consigliere, ha iniziato ad inveire e lanciare improperi contro il consigliere: «Siamo sconvolti e abbiamo paura - ha detto Maurizio Molinaro - la dinamica dell’aggressione è inquietante, perché sono stato aggredito con una violenza inaudita, a casa mia, mentre ero in compagnia di mia moglie».

0 commenti:

Posta un commento