sabato 6 ottobre 2018

"Ciro è morto". Ultras della Roma invocano la libertà per De Santis


E' di pochi giorni fa la conferma da parte della Cassazione della condanna del leader ultrà giallorosso Daniele De Santis a 16 anni di carcere per l'omicidio volontario di Ciro esposito, tifoso del Napoli. Ed ecco arriva la scritta di solidarietà. Riciclando una vecchia scritta Acab Lazio con tanto di celtica, qualche amico di Daniele cancella "Lazio" e aggiunge "Roma. Ciro è morto. DDS libero!"

0 commenti:

Posta un commento