lunedì 13 agosto 2018

Gand, fumettista italiano pestato con il marito dai vicini di casa. Lei sputa, lui spranga

Ha postato su facebook le foto dei loro volti insanguinati Mauro Padovani, fumettista italiano residente in Belgio, che ha denunciato alle forze dell'ordine e sui social di essere stato aggredito il 7 agosto scorso insieme al marito, Tom Freeman, dai giovani vicini di casa, un ventitreenne bulgaro e una ventunenne croata. Padovani e il compagno sono stati colpiti con una spranga di metallo dalla coppia, che è fuggita ma poi subito arrestata. Non è la prima aggressione che subiscono dai due vicini, che già in passato sono stati protagonisti di attacchi verbali e fisici, sempre a sfondo omofobo. 
Stando a quanto dichiarato dalla polizia, Padovani e il compagno sono stati prima aggrediti verbalmente con sputi dalla donna, raggiunta poi dal compagno, che è passato alla violenza fisica.
Padovani ha denunciato sui social altre recenti aggressioni ai danni di coppie omosessuali in Belgio. Molte le attestazioni di solidarietà alle vittime del pestaggio sulla pagina facebook del disegnatore.
Padovani è autore di fumetti di genere erotico, con una forte vena bdsm, che ha iniziato a pubblicare autoproducendosi, lavora per il mercato francese ma ha scelto di vivere in Belgio perché è un paese gay friendly, ha collaborato a varie testate ed è autore della serie Bullet & Justine, seria gotica ambientata a New York.

0 commenti:

Posta un commento