Dalla curva della Lucchese alle trincee del Donbass: il ritratto del generalissimo Palmeri - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 2 agosto 2018

Dalla curva della Lucchese alle trincee del Donbass: il ritratto del generalissimo Palmeri

Che ci fa un fascista dichiarato come Andrea Palmeri al vertice dell'organizzazione che recluta miliziani per il Donbass, la repubblica secessionista filorussa dell'Ucraina orientale? E' noto che gran parte dei movimenti nazifascisti europei hanno sostenuto il governo di Kiev, incuranti del potenziale geopolitico di Putin. E invece no. Il "generalissimo", capo di una delle curve più nere d'Italia, quella della Lucchese, protagonista di tante battaglie come leader dei Bulldog ma anche di Forza nuova, non ha avuto dubbi quando si è allontanato dall'Italia come ci racconta, con un interessante articolo, dalle pagine virtuali di Tiscali notizie, Ugo Maria Tassinari, fondatore di questo blog.

L'articolo potete leggerlo cliccando qui

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700