Andrea Palmeri da Lucca al Donbass per combattere l'imperialismo americano - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 13 settembre 2014

Andrea Palmeri da Lucca al Donbass per combattere l'imperialismo americano

La foto postata sul profilo fb
di Palmieri ad agosto
Non è scomparso per sottrarsi agli obblighi imposti dal Tribunale di Lucca dopo l'ultima condanna (3 anni e 4 mesi in primo grado) per il pestaggio in un locale pubblico di un avversario politico, nel marzo 2013. Il leader dei Bulldog, Andrea Palmeri, il "generalissimo" degli ultras lucchesi, una condanna per associazione a delinquere per le violenze commesse per conquistare il controllo della curva, è riparato in Donbass, per "combattere l'imperialismo americano".
La notizia fu anticipata da TgRegione.it ai primi di agosto, sulla base di uno status presente sulla sua pagina facebook, in cui annuncia agli amici che è nell'Ucraina orientale, a combattere 
“la guerra del sangue contro l’oro. La guerra dei pochi contro i tanti perchè non esistono fascismo e comunismo in questo momento ma un solo grande nemico l’imperialismo americano. Amici ed amiche pregate per me perchè possiamo rivederci presto e perchè la vittoria sia con noi che siamo nel giusto. Chi sostiene l’Ucraina e quindi  gli Usa si ricreda perche il nemico rimane il mondialismo e l’imperialismo Usa. Quando potrò vi aggiornerò. Un abbraccio a tutti. Slava Geroiam”.
Le ultime notizie dal fronte arrivano tramite Letizia Tassinari  la giornalista che già lo aveva intervistato per il suo libro sui tatuaggi e con cui era rimasto in contatto. Dal primo settembre non si è più collegato a internet quando ha annunciato - secondo la giornalista - che si accingeva a partire per il fronte. 
 ” Sono in Ucraina, a Lugansk, a casa di una contadina – avrebbe scritto per chat alla Tassinari -, qui non c’è nè acqua nè luce, non funziona nè il telefono nè internet,  c’è un popolo in rivolta, dai bambini ai vecchi,  e stiamo partendo per un combattimento molto duro. L’unica cosa è pregare. Se sopravvivo, quando torno ti rilascio un’intervista in eslcusiva”. 




1 commento:

  1. http://www.tgregione.it/cronaca-regionale/dal-gelo-del-donbass-lappuntato-andrea-palmeri-vinceremo-siamo-nel-giusto/

    RispondiElimina

Banner 700