Abruzzo, lo strappo della Lega: “Alle regionali corriamo da soli” - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 11 agosto 2018

Abruzzo, lo strappo della Lega: “Alle regionali corriamo da soli”

L'ora delle decisioni irrevocabili è giunta. In Abruzzo, alle prossime elezioni regionali provocate dall'addio del governatore del Pd Luciano D'Alfonso, eletto Senatore, la Lega correrà da sola.  Ad annunciarlo in una nota pubblicata sul proprio profilo Facebook è il deputato Giuseppe Bellachioma, coordinatore della Lega in Abruzzo.

Con questo post, l'esponente leghista rompe l'unità del centrodestra in Abruzzo, ufficializzando cosi il divorzio da Forza Italia. Un divorzio che era nell'aria, già da diverso tempo.

«Non ci muoviamo dalla nostra posizione, non esiste un centrodestra competitivo che non sia unito. Noi pensiamo di proseguire il percorso unendo le liste di centrodestra, intendo Udc, Fratelli d’Italia, liste civiche e ci auguriamo che la Lega, dopo le vacanze d’agosto, possa riflettere e ripensarci, altrimenti si fa un favore a M5S e centrosinistra» replica, a stretto giro, il coordinatore regionale di Forza Italia in Abruzzo, Nazario Pagano, spiegando anche che non ci sono riunioni in programma: «Andiamo avanti con senso di responsabilità. - aggiunge Pagano - Ci confronteremo con gli alleati che vorranno esserci e proporremo una nostra figura».

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700