La sfida di Castellino(Forza Nuova) a compagni, polizia e magistrati: le vostre menzogne non ci fermeranno - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 24 luglio 2018

La sfida di Castellino(Forza Nuova) a compagni, polizia e magistrati: le vostre menzogne non ci fermeranno

Giuliano Castellino, storico dirigente romano di Forza Nuova e titolare di punti vendita di integratori alimenti per soggetti affetti da celiachia è stato arrestato e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazione su richiesta del giudice per le indagini preliminari di Roma, ci invia una nota, che pubblichiamo per intero, nella quale attacca compagni, forze dell'ordine, magistratura, che incapaci di fermare, sul piano politico, l'avanzata di Forza Nuova, adottano metodi tipici delle tirannie.


Ormai siamo noi contro tutti.Contro la compagneria allo sbando, più vicina alle questure, ai giudici e ai giornalisti che al popolo, più attenta a fare soldi con gli immigrati che difendere i lavoratori.
Avendo perso qualsiasi funzione storica, non rimane loro che l'antifascismo sbirresco, giustizialista, denigratorio.Vigliacchi come i loro nonni partigiani.
Contro l'apparato formato da servizi, guardie e magistratura che, incapaci di fermarci sul piano politico, adottano il metodo tipico delle tirannidi: arresti e persecuzioni giudiziarie.
Addirittura inventando indagini e teoremi.
Infine, contro i falsi camerati che, imborghesiti e ben ingrassati dal sistema, non fanno altro che screditare Forza Nuova e la mia persona invece di dare solidarietà.
Sappiano costoro, dai compagni ai pseudo camerati, che non esiste solo facebook, che conosciamo le loro facce e sapremo come affrontarli in strada. Lo abbiamo già dimostrato. Continueremo a farlo.
La rivoluzione non è figlia della saliva.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700