Salvini: identificato autore minacce alla Meloni, lavora nel sistema dell'accoglienza - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

venerdì 8 giugno 2018

Salvini: identificato autore minacce alla Meloni, lavora nel sistema dell'accoglienza

Matteo Salvini e Giorgia Meloni
In un italiano approssimativo e scorretto ma dal chiaro significato minatorio, Giorgia Meloni, leader indiscussa di Fratelli d'Italia, è stata minacciata sulla sua pagina Facebook da Mahamoud Soliman con testuali parole: "stai a tenta non ti sparano" accompagnata da una faccina arrabbiata.
L'autore, caso più unico che raro, in poche ore è stato identificato e perquisito come dichiara in una breve nota, diffusa alla stampa, il ministro dell'Intero, Matteo Salvini. Nota che pubblichiamo per intero. Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in una nota "esprime tutta la propria solidarietà nei confronti dell'On.le Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d'Italia, per le minacce subite su Facebook, e informa che l'autore di tali minacce, Mohamed Soluaymen, giovane di origine africana residente in Sicilia e occupato nel sistema dell'accoglienza, è stato identificato, perquisito e l'Autorità giudiziaria dispone di tutti gli elementi necessari per definire la situazione". "Ringrazio l'Arma dei Carabinieri per la tempestività e l'efficacia del suo operato", dichiara Salvini.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700