venerdì 22 giugno 2018

Nazitalia, Forza Nuova Como attacca Berizzi e Caratossidis

I militanti di Forza Nuova hanno affisso uno striscione recante la scritta Berizzi: infamitalia! Davanti all'entrata dello Spazio Gloria in via Varesina 72 a Como dove in serata il giornalista di La repubblica Paolo Berizzi presenterà il suo libro "nazitalia".

"Lo striscione - precisa una nota dell'ufficio stampa del movimento nazionalrivoluzionario - è stato fatto volontariamente con manifesti del 2006 di un traditore ex forzanovista che, anche con le sue infamità e frottole, ha aiutato il giornalista rosso a scrivere questo libercolo". Il riferimento è a Paolo Caratossidis, all'epoca coordinatore nazionale, che nel 2010 esce dall'organizzazione e abbandona l'impegno politico e ha concesso un'intervista telefonica al giornalista per il libro.

"La sinistra con Anpi in testa - prosegue la nota - continua ad utilizzare l'antifascismo come collante, non avendo alcuna altra argomentazione da proporre, mentre Forza Nuova con il proprio Segretario Nazionale Roberto Fiore e tutti i suoi militanti persegue la lotta quotidianamente al fianco ed in difesa del Popolo Italiano. Berizzi e chi per esso se ne facciano una ragione: Forza Nuova gode di ottima salute ed anche oggi apre in Lombardia altre due sedi a Cantù e Brescia. Ricordiamo al Sig. Berizzi che tutte le sedi sono autofinanziate e che Forza Nuova non ha bisogno di scrivere falsi scoop ( vedi Repubblica e Gruppo Espresso) o libri pieni di dicerie e falsità per fare soldi vendendo fumo. Invitiamo il Sig. Berizzi in una delle nostre sedi se vuole sapere la Verità di Forza Nuova".


1 commenti:

Dovete stare attenti a chi entra, son provocatori al servizio di altri stati...

Posta un commento