mercoledì 20 giugno 2018

Nave Aquarius, Benetton fa lo spot coi naufraghi. La Lega invita al boicottaggio

La foto di un gommone con a bordo decine di migranti soccorsi dalla organizzazione non governativa  Sos Méditerranée. In basso a destra il noto marchio trevigiano : United Colors of Benetton. E' quanto mostra l'ultima pubblicità della azienda tessile, ideata da Oliviero Toscani   pubblicata su alcuni giornali e rimbalzata sul web, che non poteva non scatenare la dura reazione di molti frequentatori della rete e di esponenti della Lega.
Tra i primi a manifestare la propria indignazione il segretario della Liga Veneta Lega Toni Da Rei, in un'intervista al 'Corriere della Sera', invita a una sorta di boicottaggio: "Non comprerò mai più una sola maglietta Benetton". A suo avviso Oliviero Toscani, che ha ideato la campagna, è ormai "la nostra cartina al tornasole: più lui è incazzato, più noi siamo certi di essere sulla strada giusta".
E proprio il fotografo milanese, a stretto giro, ha replicato alle critiche condivise via social anche dal segretario del Carroccio Matteo Salvini. "Solo io trovo che sia squallido?", ha twittato il ministro dell'Interno, condividendo lo spot della Benetton. 
"Vedi @matteosalvinimi, non è squallido, ma drammatico. E purtroppo siete in tanti a non capire ciò che sta succedendo - ha ribattuto Toscani su Twitter - Poi il fatto che un negazionista come te critichi questa azione, mi fa capire che ho ragione".

0 commenti:

Posta un commento