Macerata, subito rinviato il processo a Luca Traini. La Procura chiede la perizia psichiatrica - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

mercoledì 9 maggio 2018

Macerata, subito rinviato il processo a Luca Traini. La Procura chiede la perizia psichiatrica

Ha preso il via stamattina il processo a Luca Traini, accusato di strage, tentato omicidio plurimo e danneggiamenti aggravati dall’odio razziale. 
Il fascioleghista, responsabile della sparatoria del 3 febbraio a Macerata, assistito dall'avvocato Giancarlo Giulianelli è arrivato in aula intorno alle 9 scortato dagli agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Ancona, dove è detenuto. Indossava una camicia rossa, non ha rilasciato dichiarazioni. Imponenti le misure di sicurezza per il tribunale di Macerata. Un tribunale blindato con circa 40 agenti all'esterno a formare un cordone per garantire la sicurezza dei presenti. 

La Corte si è presa una settimana per decidere sulle richieste delle parti. La Procura della Repubblica chiede di effettuare una perizia psichiatrica sul 28enne.  Il difensore vuole il rito abbreviato purché non condizionata dalla richiesta di perizia da parte dell'accusa.L'udienza è stata fissata a mercoledì prossimo, 16 maggio. 
La Corte ha deciso anche in merito alle parti civili. Sono 13 quelle ammesse al processo: i feriti dalla sparatoria del 3 febbraio, il Comune e il Pd locale. Escluso invece il Pd nazionale, non sarebbe stato direttamente danneggiato dal raid. Estromessa anche l'Acsim, una delle associazioni che si occupa dell'accoglienza degli immigrati, che non tutelerebbe gli interessi lesi nella sparatoria. 
"Non sembra, ma Luca Traini è un gigante buono e non è xenofobo", ha dichiarato il suo avvocato Giulianelli al termine dell'udienza. Secondo il legale Traini ha avuto "un momento di defaillance a livello psicologico dovuto a un evidente disturbo della personalità".

1 commento:

  1. Beh un disturbo Della personalita che altri italiani potrebbero avere ,mentre invece quei negri che hanno tagliato a pezzi Pamela cos'avevano, volevano forse fare un po di bricolage poveri cocchi , visti I giudici massoni del menga che vi stanno in Italia potebbbe essere cosi

    RispondiElimina

Banner 700