Firenze: scontri al corteo anti Forza Nuova, il pm chiede condanne per 9 antagonisti - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 10 maggio 2018

Firenze: scontri al corteo anti Forza Nuova, il pm chiede condanne per 9 antagonisti

Lo scorso 6 dicembre del 2014, a Firenze,  il movimento politico Forza Nuova aveva organizzato un presidio in piazza, con tanto di gazebo e distribuzione di volantini.
In quell'occasione, le varie sigle della sinistra antagonista dei centri sociali avevano organizzato un corteo antifascista che, nelle intenzioni, voleva avvicinarsi alla piazza dove erano radunati i militanti del movimento politico guidato da Roberto Fiore.
Gli agenti, in tenuta antisommossa, celermente intervennero al fine di evitare scontri tra antagonisti e militanti di Forza Nuova.
I militanti della sinistra radicale si scontrarono però con le forze dell'ordine e per gli scontri del 6 dicembre 2014 per 9 militanti della sinistra antagonista sono state richieste condanna da un minimo di un anno e sei mesi ad un massimo di due anni, mentre per l'organizzatore del corteo è stata chiesta, dal pubblico ministero Nastasi una condanna a 4 mesi.
Le accuse mosse contro gli antagonisti sono di resistenza aggravata a pubblico ufficiale, lesioni, danneggiamenti.
La sentenza, prevista per la prossima udienza, è fissata per il 24 ottobre.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700