San Giuseppe Vesuviano: la fiamma di Fdi contesa da 2 candidati sindaco - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 10 maggio 2018

San Giuseppe Vesuviano: la fiamma di Fdi contesa da 2 candidati sindaco

San Giuseppe Vesuviano, comune di oltre 31 mila abitanti della città metropolitana è uno dei quasi 800 comuni chiamati al voto amministrativo previsto per domenica 10 giugno.
Al momento, salvo sorprese, sono cinque gli aspiranti primi cittadini. Oltre al sindaco uscente Vincenzo Catapano ed al leader di Forza Italia, Antonio Agostino Ambrosio, altri 3 candidati sono pronti a tentare la scalata, Antonio Borriello, per il centro sinistra, Ivan Casillo, sostenute da liste civiche e Francesco Giugliano, di Rinascita Civile Vesuviana che godrebbe dell'appoggio del sindaco di Napoli e della città metropolitana Luigi De Magistris. Il Movimento Cinque Stelle sarà il grande assente di queste elezioni comunali. L'onda gialla che ha travolto la città, in occasione del voto politico di domenica 4 marzo si è già arrestata.
Prima di presentare le liste elettorali, c'è ancora una lunga notte da affrontare, liste da definire, alleanza da comporre, scontri da risolvere.
Il più importante scontro è quello che vede protagonisti il sindaco uscente Vincenzo Catapano, ed Antonio Agostino Ambrosio, ex primo cittadino.
Uno scontro legato ad uno storico simbolo politico, quello della fiamma. Quella di Fratelli d'Italia contesa, da giorni, dai 2 aspiranti primi cittadini.
La giornata di giovedì 10 maggio dovrebbe essere quella decisiva. Fondamentale è l'incontro tra i vertici del partito destinato a scegliere quale aspirante primo cittadino sostenere.
Se non dovesse ottenere il supporto di Fratelli d'Italia, Catapano, candidato alle penultime politiche nelle file di Futuro e libertà, formazione politica guidata dall'allora Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, potrebbe ritrovarsi a capo di una coalizione guidata esclusivamente da liste civiche.
Viceversa, lo sfidante Ambrosio, qualora non dovesse ottenere il sostegno dei "meloniani" avrebbe quello di Forza Italia e di ben 8 liste civiche.
Sono ore davvero fondamentali prima della presentazione delle liste elettorali presso gli uffici di competenza. Infatti entro le ore 12 di sabato 12 maggio, i referenti di ogni partito politico o lista civica dovranno consegnare in municipio l'elenco degli aspiranti consiglieri comunali e le firme necessarie per la presentazione.
Chi sosterrà Fratelli d'Italia: Catapano o Ambrosio, lo scopriremo solo vivendo.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700