Vicenza, militanti di Forza Nuova e Mis diventano parcheggiatori abusivi gratuiti per un giorno - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 9 aprile 2018

Vicenza, militanti di Forza Nuova e Mis diventano parcheggiatori abusivi gratuiti per un giorno

I militanti vicentini di Forza Nuova e del Movimento Italia Sociale, uno dei soggetti politici componenti il cartello elettorale Italia agli Italiani sono tornati a presidiare il parcheggio dell'ospedale San Bartolo nella mattinata di domenica.
I militanti dei due movimenti politici, "armati" di striscione riportante la seguente frase: oggi parcheggiatori abusivi gratuiti,  dopo furti ed aggressioni avvenuti nel parcheggio dell'ospedale si sono sostituiti ai parcheggiatori abusivi ed agli individui molesti che stanziano in zona per dare un forte segnale alle istituzioni ed alle forze dell'ordine al fine, di porre, in tempi rapidi, all'insicurezza nella zona.
Il senso di questa iniziativa che vede i militanti di Forza Nuova e Msi improvvisarsi, per un giorno, parcheggiatori abusivi, ci viene spiegato, con una nota, firmata congiuntamente dai responsabili dei due movimenti, Daniele Boschin e Gianluca Degheneghi che pubblichiamo per intero.



"Dopo l'aggressione subita da un'infermiera nel febbraio scorso, abbiamo deciso che era ora di tornare a mettere in luce il degrado nell'area dell'ospedale, dove parcheggiatori abusivi e sbandati di ogni genere tornano periodicamente a farla da padroni, creando grave disagio e pericolo per i cittadini.Più volte abbiamo presidiato pacificamente il parcheggio di via Rodolfi, e ad ogni nostro intervento è seguito un aumento dei controlli da parte della Polizia Locale e delle forze dell'ordine. Purtroppo, appena l'attenzione cala, la situazione torna a volgere al peggio.
Proprio per questo motivo torniamo a chiedere un inasprimento, da parte dell'amministrazione e degli organi di sicurezza, della repressione di un fenomeno, quello della presenza di parcheggiatori abusivi e sbandati, che perdura da anni e deve essere debellato definitivamente.
Ogni volta che si rifaranno vivi, noi torneremo a contrastarli."
Le dichiarazioni dei portavoce delle due formazioni di destra si chiudono con una nota polemica:
"Da tempo aspettiamo l'impegno delle altre forze politiche cittadine, ma al momento sono troppo impegnate nelle chiacchiere da campagna elettorale.
Al limite, in caso di vittoria di Otello Dalla Rosa alle prossime comunali, confideremo nell'intervento decisivo della sua futura squadra di volontari stranieri per la sicurezza urbana."

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700