Umano e superumano: la rinascita del Centrostudi Ordine Nuovo - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

venerdì 13 aprile 2018

Umano e superumano: la rinascita del Centrostudi Ordine Nuovo

Venticinque anni dopo Rainaldo Graziani prova a riannodare i fili e a riprendere il lavorio sui temi delle ultime elaborazioni del padre, "Lello" Graziani, che allora misero capo alla parola chiave della "tecnoribellione" e all'originale esperienza organizzativa di Meridiano Zero. Ma la continuità è soltanto sulle tematiche: perché invece il rigenerato Centrostudi Ordine Nuovo non si pone obiettivi di raccolta del consenso o di proselitismo ma, con piglio decisamente aristocratico, si consegna a un intervento di animazione culturale, di divulgazione di temi "metapolitici". A introdurre la serata romana, prima della cena conviviale, Maurizio Costa che si è " premurato di suggerire le possibilità, le  eventuali modalità e attraverso quale Spirito ci si possa o ci si debba confrontare con con la Scienza e la Tecnica".
Il convivio romano è stato preceduto da analoga iniziativa in Sicilia, zona di tradizionale insediamento della corrente, che ha visto una nutrita partecipazione di vecchi e nuovi quadri.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700