Spazi vietati ai fascisti, candidata di Forza Nuova: "Spero vi stupri un nigeriano" - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 19 marzo 2018

Spazi vietati ai fascisti, candidata di Forza Nuova: "Spero vi stupri un nigeriano"

Consiglio comunale di Desio, e Forza Nuova c'è, vogliono vietare alla destra di parlare e di avere la possibilità di occupare spazi pubblici per campagna elettorale. retrocedere di 50 anni e demolire la democrazia... spero vivamente che alcune consigliere subiscano violenze e stupro da qualche bel nigeriano.
Questo è il post, con ultima parte davvero incredibile, l'augurio ad alcune consigliere comunali di subire violenza e stupro da parte di qualche bel nigeriano pubblicato sulla sua pagina Facebook da Fiorella Carpinaghi, candidata alle ultime elezioni per il Senato della Repubblica nel collegio di Monza e Brianza per Italia agli Italiani, il cartello elettorale composto da Fiamma Tricolore, Forza Nuova ed un discreto numero di associazioni e movimenti territoriali riconducibili alla galassia della destra nazional popolare, dopo l'ultima riunione del consiglio comunale di Desio nella quale è stata approvata una mozione di centrosinistra e Movimento Cinque Stelle che prevede il divieto di utilizzo di spazi pubblici a chi non sottoscrive una dichiarazione di condivisione dei valori antifascisti e democratici della nostra Costituzione.
Una seduta caratterizzata dalla presenza di un pacifico e nutrito gruppo di militanti di Forza Nuova contrari alla mozione antifascista.
Mozione, ad onor di cronaca approvata dalla maggioranza di centro sinistra e cinque stelle mentre i consiglieri di Lega e Forza Italia sono usciti al momento del voto.









Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700