martedì 27 marzo 2018

Padova, molotov e scritte minacciose alla sede di CasaPound. La solidarietà di Azione Studentesca e Gioventù Nazionale

Nella notte un paio di bottiglie molotov sono state lanciate contro l’entrata della sede di CasaPound Padova. Sulla saracinesca sono state trovate scritte con minacce di morte e i resti del principio d’incendio. 
Un brutto gesto di violenza politica, che condanniamo senza se e senza ma, oggetto di approfondite ed accurate indagini da parte delle forze dell'ordine.
Si tratta di un atto molto grave, figlio di un clima pesante di intolleranza per chi professa idee diverse da quelle della sinistra antagonista, che si respira in città.
Un clima cosi pesante da vietare la presentazione del fumetto Foiba Rossa sulla tragedia di Norma Cossetto all'Università di Padova dove fu iscritta e dove post mortem ricevette la laurea honoris causa.
Azione Studentesca e Gioventù Nazionale Padova organizzazioni giovanili di Fratelli d'Italia condanno in mondo chiaro ed inequivocabile il tentato attacco alla sede di Casa Pound commesso vigliaccamente di notte.
Azione Studentesca Padova e Gioventù Nazionale Padova offrono la loro solidarietà a CasaPound Italia e agli organizzatori della presentazione del fumetto "Foiba Rossa" sulla tragedia di Norma Cossetto.
È doveroso che TUTTE le istituzioni isolino i vigliacchi e violenti che non hanno più nulla da dire, da pensare e da fare. La nostra risposta, una volta di più, sarà quella di intensificare le nostre attività, per rivendicare con forza e serenità il nostro sacrosanto dovere a lottare per Padova, per il Veneto e per l'Italia.

0 commenti:

Posta un commento