lunedì 19 marzo 2018

La promessa di Boccacci al governatore Zingaretti: distruggerò il monumento dedicato alle truppe marocchine

Maurizio Boccacci, storico leader degli skinhead, fondatore del disciolto Movimento Politico Occidentale, oggi leader di Militia, in una lettera, che pubblichiamo per intero, in polemica con la mancata inaugurazione del monumento in onore dei paracadutisti tedeschi a Cassino, annuncia il suo personale impegno a distruggere il monumento dedicato alle truppe marocchine che il 17 maggio del 1943 devastarono, rubarono, razziarono, uccisero e violentarono circa 3500 donne, di età compresa tra gli 8 e gli 85 anni. Vennero, inoltre sodomizzati circa 800 uomini tra cui alcuni ragazzi e anche un sacerdote, don Alberto Terrilli, parroco di Santa Maria di Esperia, che morì due giorni dopo a causa delle sevizie. E molti uomini che tentarono di proteggere le loro donne vennero impalati”.
Un monumento, ad onor del vero, già coperto da sacchi neri della spazzatura da militanti di Forza Nuova, in un recente passato.




E'di oggi la notizia che la regione lazio nella persona del governatore ZINGARETTI ha ordinato al sindaco di Cassino ,che immediatamente si è genuflesso,di non inaugurare il monumento in onore dei paracadutisti tedeschi morti su quella terra accanto ai nostri eroici combattenti della R.S.I.in difesa della nostra Patria !
 Tale divieto viene motivato dal fatto che questi paracadutisti tedeschi hanno compiuto massacri e azioni inumane contro la popolazione di Cassino !!
 Ebbene tra i vari monumenti ,targhe ,steli e via dicendo ,a ricordo dei caduti che hanno occupato la nostra terra in nome della loro " libertà" vi è anche un monumento dedicato ai soldati marocchini sempre caduti per " liberarci dall'oppressione " nazifascista " !!!!
 Questi eroici combattenti marocchini entrati a Cassino ,dopo mesi di dura battaglia,trovarono giusto rubare ,depredare quel poco che rimaneva alla popolazione rimasta sul posto ,stremata fisicamente e profondamente colpita nell'animo ,per poi compiere atti ,questi veri ,di inaudita crudeltà ed infame efferatezza uccidendo e massacrando civili e violentando donne e bambine e non solo a Cassino molte delle quali anche loro uccise !!
Caro  ZINGARETTI ricordo a te e a tutti gli antifascisti infami come te che quei PARACADUTISTI TEDESCHI hanno combattuto sul campo dell'onore in difesa della nostra patria e non serve un monumento per ricordarli poichè LORO ed i nostri EROI della R.S.I.appartengono al paradiso degli EROI e tutto il mondo li onora perchè a loro appartiene la GLORIA ETERNA !!!!!
Per quanto riguarda il monumento dei tuoi amici " liberatori " marocchini sarà mio impegno distruggerlo ,questo è un giuramento che faccio davanti ai miei camerati ", così da lavare una vergogna infame che voi elevate ad eroismo !Voi figli dell'infamia e banditi rinnegati,traditori della nostra terra ! A presto lurido  ZINGARETTI e il tuo lurido servo di CASSINO !!!


ONORE E GLORIA ETERNA AI PARACADUTISTI TEDESCHI E A TUTTI I COMBATTENTI DELLA R.S.I. CADUTI SUL CAMPO DELL'ONORE !
INFAMIA ETERNA A VOI LURIDI TRADITORI SERVI INFAMI DEI NOSTRI NEMICI OCCUPANTI CHE MASSACRARONO CON IL VOSTRO AIUTO LA NOSTRA GENTE , SBEFFEGGIANDO LA NOSTRA AMATA PATRIA !
ORA E SEMPRE MORTE ALL'ANTIFASCISMO !
LUNGA VITA AL FASCISMO ED AI SUOI EROICI FIGLI !
MAI DEPOREM LA SPADA !!!
!

0 commenti:

Posta un commento