I fratelli di Lombardia continuano a perdere i pezzi. Di Mauro se ne va - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 24 marzo 2018

I fratelli di Lombardia continuano a perdere i pezzi. Di Mauro se ne va

Non sono giorni facili per il coordinamento regionale lombardo di Fratelli d'Italia alle prese con l'analisi di un voto, che è stato al di sotto delle aspettative, sia alle politiche che alle regionali, e con il clamoroso quanto inaspettato addio della neo eletta consigliere regionale Viviana Beccalossi che nella giornata di ieri ha detto addio al partito da lei fondato, di cui era leader indiscussa a Brescia ed in provincia.
Quasi in contemporanea con il consigliere regionale Beccalossi ha lasciato il coordinamento provinciale  Fratelli d'Italia anche Mauro Antonio Di Mauro.
Una decisione, precisa Di Mauro, maturata in considerazione che, da molto tempo, non condivideva la gestione del partito nella provincia di Monza Brianza e per l'assenza di un valido progetto politico per i prossimi anni, decisivi per lo sviluppo del territorio.
Questa decisione, conclude l'ex dirigente del movimento politico guidato da Giorgia Meloni non è il classico colpo di testa post elezioni, bensì parte da molto lontano ed p stato perfezionato alla fine della campagna elettorale per non influenzare, in alcun modo, il voto e l'esito del risultato per il partito.
Secondo indiscrezioni, raccolte in ambito politico, Di Mauro dopo aver abbandonato il coordinamento provinciale di Monza e Brianza di Fratelli d'Italia dovrebbe, nelle prossime ore, uscire dal partito, insieme ad altri dirigenti e militanti ed approdare ad un'altra formazione politica di area centro destra.
Chi vivrà, vedrà.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700