giovedì 15 marzo 2018

Catanzaro, corteo e concerto di Alternativa Popolare in ricordo di Massimo Morsello

Per il quindicesimo anno consecutivo i militanti  di Alternativa Popolare sfileranno per le strade di Catanzaro ricorderanno il compianto Massimo Morsello, poeta, artista cantautore, imprenditore, militante nazional-rivoluzionario, fondatore di Forza Nuova.
Il senso di questa giornata, in ricordo di Massimo Morsello, ci viene spiegato, con maggiori dettagli, da una nota, diffusa alla stampa, da parte di Alternativa Popolare.
Nota che pubblichiamo per intero.



Passano gli anni ma il ricordo non sbiadisce. Per il quindicesimo anno consecutivo la comunità militante catanzarese AlPoCat sfilerà, sabato 17 marzo, per le strade della città di Catanzaro ricordando il compianto Massimo Morsello. Massimino, cantautore, imprenditore e fondatore assieme a Roberto Fiore del partito Forza Nuova, ricordato da molti come il "De Gregori nero"; Morsello ci lascia nel 2001 per un male incurabile con la sua silenziosa sofferenza, dopo una vita di grandi ed intense battaglia che lo hanno visto lottare fino l'ultimo dei suoi giorni. Nel ricordo del suo nome, come ogni anno, il movimento AlPoCat scende per le vie cittadine, manifestando e riprendendo tematiche di interesse nazionale. Anche quest’anno arriveranno in città gruppi politici da fuori Regione, dandosi appuntamento alle ore 18.00 presso P.zza Matteotti. Il percorso passerà su viadotto Kennedy, P.zza Stocco, via Indipendenza e si concluderà nuovamente a P.zza Matteotti. Un disciplinato e ordinato corteo che camminerà dietro l’unico striscione “Per l’onore d’Italia”, contornato da decine di tricolori sventolanti.
Mutuo Sociale e diritto alla casa, immigrazione business, lavoro, difesa del Made in Italy, sovranità nazionale, queste alcune delle motivazioni per le quali la comunità AlPoCat invita tutti a scendere in piazza a manifestare.
La serata continuerà con un concerto con inizio alle ore 21.00 presso la Club House Indian Bikers, dove si esibiranno diverse band del panorama della Destra Sociale: Legittima Offesa e Kriminals provenienti da Bologna, i Sumbu Brother provenienti da Verona e gli Onda Nera provenienti da Gaeta. Una giornata intensa, che sarà caratterizzata da un'unità d'intendi tra le diverse comunità e anime libere che prenderanno parte al corteo, da una politica sana che sta al fianco del popolo italiano e che combatte quella mala politica che ci governa e ci stringe in una morsa.

0 commenti:

Posta un commento