sabato 17 marzo 2018

Bonino Soros, la gioventù italica vi schifa. Il manifesto di Azione Identitaria

In diverse città d'Italia, dal Friuli Venezia Giulia alla Calabria i militanti di Azione Identitaria, hanno affisso un manifesto con il volto della storica leader radicale Emma Bonino e dello speculatore ungherese George Soros, finanziatore tra l'altro di organizzazioni non governative dedite alla raccolta sulle coste libiche di migliaia di clandestini e la scritta : la gioventù italica schifa la coppia Bonino Soros e la loro ideologia.
Il senso di questa iniziativa di Azione Identitaria ci viene chiarito, con maggiori dettagli, da una nota, diffusa alla stampa, che pubblichiamo per intero.

Malgrado una campagna invasiva e assillante sui social e sui media (si parla di 6 milioni di euro spesi per un partito che nemmeno era riuscito a raccogliere le firme necessarie), il sondaggio Quorum/YouTrend per Sky rivela che solo il 4% dei giovani fra i 18 e i 25 anni ha votato "+Europa con Emma Bonino". 
Tanto per dire come la propaganda di questa lista cosmopolita, meticciofila e anti-nazionale sia in realtà poco recepita dai giovani, basterà dire che un partito come la Lega, malgrado sia tanto vituperato, ha ottenuto nella stessa fascia d'età più del 21% dei voti.
In calo anche la percentuale di giovani che vota PD (15%) e Forza Italia (7%). La percentuale giovanile di quest'ultimo partito pur in estinzione e con un leader non candidabile, rimane comunque maggiore di quella per la Bonino & Co.; il che rende ancora più evidente, a nostro giudizio, il fallimento dell'ideologia eurista e radicale di Bonino.

0 commenti:

Posta un commento