mercoledì 7 marzo 2018

Bomba contro CasaPound Trento. De Simone: si prepara così il governo tecnico

"Servirà una emergenza nazionale per arrivare al governo tecnico, e al servizio di questa logica sembrano essersi messi ancora una volta gli utili idioti dell'antifascismo militante che hanno agito a Trento". Così in una nota il segretario nazionale di CasaPound Italia Simone Di Stefano ha commenta l'attentato messo a segno nella notte davanti al Baluardo, la sede del movimento della tartaruga frecciata nella città trentina, dove una bomba è esplosa danneggiando l'ingresso e la serranda del locale. Un ordigno abbastanza rudimentale, composto da diversi petardi attaccati tra loro, è esploso stanotte alle 4,30, danneggiando la serranda e la vetrata, destando il vicinato ma fortunatamente senza provocare feriti. 
"Dopo le aggressioni in campagna elettorale - aggiunge Di Stefano - nel dopo voto si sta alzando il tiro: da pestaggi e imbrattamenti si è passati alle bombe. E' evidente che la logica degli opposti estremismi è funzionale a creare un'emergenza nazionale - sottolinea il segretario nazionale di CasaPound - Ci hanno provato in tutti i modi a tirarci in ballo, ma noi in queste trappole non ci cadiamo. Avvisiamo gli italiani però: per farvi digerire governo tecnico faranno questo ed altro".

0 commenti:

Posta un commento