Raid di Macerata/7. Maurizio Boccacci: io sto con Luca Traini - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 5 febbraio 2018

Raid di Macerata/7. Maurizio Boccacci: io sto con Luca Traini

Maurizio Boccacci, storico leader degli skinhead, fondatore del disciolto Movimento Politico Occidentale, oggi leader di Militia si schiera, senza se e senza ma, con Luca Traini
l'autore del ferimento di sei extracomunitari a Macerata come risposta alla atroce morte per mano di uno spacciatore nigeriano della giovane Pamela.


Nuovi politichesi crescono ! Patrioti, patria, sovranità, Italia agli italiani, ronde per la sicurezza dei nostri cittadini, fuori gli immigrati dall'Italia fermiamo l'occupazione della nostra terra !
 Poi arriva il tempo delle elezioni e il buonismo, falso, arriva anche nel cuore dei più "duri " fino a farli diventare novelli tolleranti, moralisti della peggior specie, giudici implacabili delle azioni altrui, tutto ciò per farsi apprezzare sempre di più da questo lurido regime ! 
Una ragazza martoriata, uccisa come nemmeno delle belve saprebbero fare, un omicidio chiuso con qualche intervento sull'informazione pubblica e nessun intervento di questi maiali politicanti, la Boldrini in primis, in pratica un semplice fatto di cronaca ! 
Un ragazzo, interpretando il pensiero di milioni di Italiani, ha dato vita a questo pensiero passando all'azione e vendicando il martirio di questa ragazza! Ora mi domando: chi sei tu caro Gianluca Iannone detto "boccia" per dare giudizi in merito all'azione compiuta da questo ragazzo e dichiarare "atto criminale da colpire senza esitazione".
 Bravo er sor "boccia" uomo integerrimo, moralista e politicamente corretto, raffinato politico? Ormai tu fai parte delle alte sfere, del magma nauseabondo di questo regime, "vate" della destra intransigente, amico di "gente per bene" ma questa è una tua scelta di vita e sono affari tuoi ! 
Non giudicare però chi ancora è rimasto, per propria scelta, un uomo libero, non attaccare chi oggi è dentro una cella per aver vendicato una ragazza massacrata da esseri indegni, non ti sostituire ai giudici ma usa il silenzio !
 Vai per la tua strada, ti auguro milioni di voti e decine e decine di parlamentari e senatori, ma fai  la cortesia non ti definire più né patriota né fascista dato che sono due definizioni che non ti appartengono più e già da tanto tempo!
 Sono sempre stato dalla parte degli ultimi, di chi lotta per la sola gioia di lottare, sempre a fianco di chi è bersaglio di questo nefando regime, di cui, come ripeto, tu fai parte!
 Luca  Trani  è per me un patriota, un italiano che ha vendicato l' orrore subito da una nostra connazionale da parte dei nuovi barbari che occupano la nostra terra! punto e basta! Io sto dalla sua parte senza se e senza ma, e per quello che posso lo aiuterò fino in fondo!
 Noi siamo gente di strada, briganti, asociali, mascalzoni ma una cosa è certa noi.QUESTA PATRIA E IL SUO POPOLO LI AMIAMO VERAMENTE !

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700