Il Fronte Identitario saluta la Lega. In Campania libertà di voto per gli aderenti - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

domenica 4 febbraio 2018

Il Fronte Identitario saluta la Lega. In Campania libertà di voto per gli aderenti


Chi in casa Lega si aspettava grandi rivoluzioni di stampo nazionalista già alle prossime elezioni politiche di domenica 4 marzo è rimasto profondamente deluso. Guardando con grande attenzione e massimo scrupolo la composizione delle liste i sostenitori del Fronte Identitario il vento della nuova destra hanno avuto una amara sorpresa. Le liste della Lega, al Nord, sono state composte per favorire la componente filo-governativa che fa capo a Roberto Maroni, già governatore della Lombardia ed aspirante primo premier leghista con la benedizione del cavaliere di Arcore, mentre al Sud Italia, Campania in testa, sono state fatte scelte prive di qualsiasi logica territoriale, basta pensare ai troppi paracadutati settentrionali nei collegi del salernitano a scapito di esponenti territoriali del Carroccio, tra cui anche un sindaco.
In ragione di ciò il coordinamento regionale della Campania del Fronte Identitario,una delle organizzazioni politico culturali che, da destra, sostiene le ambizioni del candidato premier Matteo Salvini lascia libertà di voto ai suoi aderenti come ci conferma anche una breve nota diffusa alla stampa, che pubblichiamo volentieri.

Il coordinamento regionale della Campania del Fronte Identitario - 1000 patrie, in coerenza con i propri principi politici e culturali, lascia libertà di voto a tutti gli aderenti alla rete. La mancanza di sensibilità verso i territori che ha dimostrato la Lega – Salvini Premier ci impone una doverosa riflessione su quello che poteva essere il progetto nazionale di Matteo Salvini e quello che si è dimostrato nei fatti:scelte sbagliate, prive di qualsiasi logica territoriale, volte solo a tutelare alcuni personaggi a discapito dell’interesse dei territori.
L’unica indicazione che diamo ai nostri amici ed aderenti è quella di sostenere chi sarà utile a portare le istanze del nostro territorio ed il centro-destra alla vittoria, cosi facendo, non saremo complici nell’eventuale elezione di riciclati e paracadutati nelle liste della Lega – Salvini Premier.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700