giovedì 1 febbraio 2018

Emergenza abitativa a Ostia, Marsella "squalificato" per occupazione dell'aula

"Sono stato sospeso per due sedute per aver sostenuto l'occupazione dell'aula da parte di famiglie italiane in emergenza abitativa: ecco come sistema censura chi gli si oppone realmente". Lo fa sapere in una nota il consigliere di CasaPound del Municipio di Ostia, Luca Marsella. "Un provvedimento votato dal M5S - spiega Marsella - che non ha trovato nemmeno il sostegno dell'opposizione di cui risultano pochissimi precedenti. È evidente che CasaPound sia un problema per la vecchia politica che tenta con la censura di chiuderci ls bocca. A Ostia siamo stati eletti con il 9% dei voti e di certo non per discutere in aula di banalità come i cestini degli uffici municipali ma per portare tra i banchi le vere problematiche di questo territorio a partire dall'emergenza abitativa. Nello specifico la questione era quella del CAAT di Acilia, con decine di famiglie sotto sgombero nell'indifferenza del sindaco Raggi. Noi non abbandoniamo gli italiani in difficoltà e continueremo a difenderli - ha concluso Marsella - dentro e fuori dall'aula"

0 commenti:

Posta un commento