Berselli: ero al governo con il Cavaliere. Con Casa Pound torna il vecchio Msi - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 12 febbraio 2018

Berselli: ero al governo con il Cavaliere. Con Casa Pound torna il vecchio Msi

Venerdì i vertici di Casa Pound, con in testa il candidato premier Simone Di Stefano, ospiti del deputato Corsaro, erano alla sala stampa della Camera dei Deputati per presentare il loro programma elettorale.
Una presenza che ha infastidito, non poco, la sinistra,  che ha denunciato niente poco di meno che  il ritorno dei fascisti a Montecitorio.
In Parlamento, Casa Pound spera di tornare, non da ospiti, ma dalla porte principale come deputati e/o senatori.  Infatti, dopo una brillante raccolta firme, Casa Pound si presenterà in tutti i collegi elettorali, con l'obiettivo di superare lo sbarramento del 3%.
Ma cosa hanno in mente di fare, una volta entrati in parlamento, il collega Alberto Busacca dalle colonne del quotidiano Libero lo ha chiesto ad alcuni candidati della tartaruga frecciata.
Interessante è l'intervista all'ex sottosegretario Filippo Berselli, esponente storico della destra bolognese, che riportiamo per intero.


E' stato sottosegretario nei governi di Berlusconi, prima alle Finanze, poi alla Difesa. Oggi, invece, Filippo Berselli, uomo simbolo della destra bolognese, si candida con Casa Pound.

Dal governo a Cpi. Un bel salto.
Sono fuori dal parlamento dal 2013. Cercavo una nuova casa e l'ho trovata qui. Ma non rinnego nulla
E' stato nel Msi, in An, anche nel Pdl. Come mai se n'è andato?
Se Berlusconi non l'avesse sciolto, forse sarei ancora nel Pdl. Ma è andata cosi. In Forza Italia non ci sono voluto andare. An? Non sono uno di quelli che dicono che la svolta è stata un errore. Un'evoluzione del Movimento Sociale, eravamo un 'alternativa di governo. Ora con Casa Pound si torna alle origini del Msi.

Ma perché il centro destra non le piace più?
Abbiamo una legge elettorale schifosa, che ci porterà all'ennesima ammucchiata. Per questo non avrei comunque votato Silvio, che l'ha voluta o i suoi alleati.

C'è spazio per una destra fuori dalla coalizione Forza Italia Lega Fratelli d'Italia?
Se a Casa Pound avesse a disposizione i mezzi di comunicazione che hanno Fi, Lega e Fdi arriveremmo al 15%. Invece siamo oscurati. Ma non importa. Non ci danno le sale per le conferenze? Faccio i comizi sul tetto della mia Land Rover Rossa. E faccio suonare l'inno a Roma di Puccini, quello che mettevano prima dei comizi di Giorgio Almirante.


2 commenti:

  1. onorevole.berselli.per.favore....onorevole.berselli.il.presidente.del.consiglio.ha.il.diritto.di.parlare:https://www.youtube.com/watch?v=9sDmx01ZNfA e.brava.ca$$paund.che.candida.il.sionista.berselli.

    RispondiElimina

Banner 700