domenica 28 gennaio 2018

Casa Pound lancia a Chieti le passeggiate anti vandali

(G.p)Negli ultimi tempi, a Chieti, popoloso comune di oltre 50 mila abitanti in Abruzzo ci sono stati diversi atti vandalici che non hanno risparmiato neanche le mura storiche di Corso Marrucino e della Chiesa di San Domenico.
Storici monumenti della città sono stati imbrattati da scritte con la bomboletta nera firmate con la A cerchiata simbolo dell'anarchia utilizzato dai militanti delle locali organizzazioni antifasciste.
In seguito all'ennesimo atto vandalico, denunciata anche da tanti cittadini, è intervenuta la locale sezione di Casa Pound Italia che ha annunciato per mercoledì 31 gennaio, con inizio alle ore 21,30 la prima passeggiata anti vandali.
Il senso di questa iniziativa tesa a combattere il fenomeno del vandalismo ci viene spiegata, con maggiori dettagli, da una nota, diffusa alla stampa, firmato dal segretario cittadino Francesco La Penna. Comunicato che riportiamo per intero.



In seguito all' ennesimo atto vandalico, messo in atto dai soliti "ignoti" #antifascisti, diversi cittadini hanno richiesto il nostro intervento su questa vicenda.Per fortuna ancora molte persone amano #Chieti e soffrono nel vederla deturpata da questi mentecatti che, è giusto ribadirlo, hanno colpito le mura storiche del nostro Corso Marrrucino e della Chiesa di San Domenico.
La bellezza del centro storico è uno dei pochi valori che sono rimasti alla nostra martoriata città e va preservata a tutti i costi.
Per questo rispondiamo all appello: mercoledì 31 Gennaio (alle 21.30) ci vedremo a Piazza Valignani e da lì partiremo per una #passeggiata, con un duplice scopo: in primis ripulire qualsiasi tipo di sporcizia, eccezion fatta per i luoghi dove un intervento non professionale rischierebbe di aggravare la situazione. In secondo luogo, vogliamo sensibilizzare sulla mancanza di controlli: atti del genere a cadenza mensile non sono piu tollerabili!
Invitiamo chiunque condanni il #vandalismo a partecipare ed abbandonare terrificanti discussioni virtuali, anche per darci una mano.
Come sempre, #CasaPound in prima linea per difendere Chieti!

0 commenti:

Posta un commento