Sì dei 5S a CasaPound: l'Infernetto per l'Alzheimer e non ai profughi. - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 21 dicembre 2017

Sì dei 5S a CasaPound: l'Infernetto per l'Alzheimer e non ai profughi.

"Oggi in consiglio - dichiara Luca Marsella, consigliere di CasaPound al X Municipio - abbiamo ottenuto un'altra vittoria con l'approvazione della mozione che impegna il presidente della Municipalità a fare tutte le verifiche presso il centro d'accoglienza di via Salorno all'Infernetto e a utilizzare l'intera struttura come centro per i malati di Alzheimer". 
"L'ordine del giorno proposto da CasaPound - ha continuato il leader del movimento a Ostia - è stato modificato con un emendamento condiviso da tutta l'opposizione e votato anche dalla maggioranza. Gli unici a votare contro sono stati il Pd e l'ex parroco De Donno ma non c'è da stupirsi: difendono il business dell'accoglienza e le cooperative che gestiscono il centro che ricordiamo essere coinvolte nell'inchiesta di Mafia Capitale. Dopo l'approvazione dell'apposizione di una targa in ricordo delle vittime delle foibe, oggi conquistiamo un altro risultato importante. Ci auguriamo che all'approvazione di oggi seguano presto i fatti".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700