mercoledì 8 novembre 2017

Parenzo scambia Forza Nuova con Cosa nostra, la replica di Roberto Fiore

Il giornalista David Parenzo, conduttore insieme a Giuseppe Cruciani della trasmissione radiofonica La Zanzara che va in onda dal lunedì al venerdì, con inizio alle ore 18,30 su Radio 24, la radio della Confindustria, nella puntata di martedì 7 novembre,dopo aver esultato per la condanna per apologia del fascismo del sindaco di Affile per la questione del monumento dedicato al ministro della guerra della Repubblica Sociale Italiana Rodolfo Grazia, al minuto 69, 28 chiama con l'appellativo di signori di Cosa Nostra i militanti di Forza Nuova.
David Parenzo non è nuovo a questi clamorosi errori. Infatti nella puntata di venerdì 28 luglio, ultima puntata della stagione radiofonico 2016-2017, a fine trasmissione, in occasione dei saluti e dei ringraziamenti di rito, operati da Giuseppe Cruciani, a tutte le persone che li hanno aiutati, nel corso della stagione radiofonica, persino un tal Ramelli Matteo, definito da David Parenzo come una persona silenziosa ma molto brava, salvo poi pochi secondi dopo, chiedersi se tale persona fosse parente del terrorista Ramelli.
Definire Ramelli con l'appellativo di terrorista fu una pessima caduta di stile per Parenzo.

Comportamento che ripete dopo pochi mesi chiamando con l'appellativo di signori di Cosa Nostra i militanti di Forza Nuova.
Sulla questione è intervenuto con una nota, diffusa alla stampa, Roberto Fiore,segretario nazionale di Forza Nuova che pubblichiamo per intero.

Caro Parenzo,
 i vent'anni in Inghilterra li ho fatti da esiliato politico non da delinquente.
Coloro che hanno sfasciato l'economia e le finanze dei popoli come Soros, Mark Ritch ed altri tuoi noti compratrioti invece, quando finiscono in guai economici, possono scappare in Israele che da loro sempre rifugio.
Ma i tempi stanno cambiando, e il caso ha voluto che gente come Weinstein, Polanski e Tobachk, che hanno vissuto per anni nello squallore condito dal politically correct, oggi non sanno più dove andare.
Non pensare a me, pensa a loro, che ti sono molto vicini...

E domani sera David Parenzo è atteso a Casa Pound per un dibattito con Simone Di Stefano, vice presidente nazionale del movimento della tartaruga frecciata. Ne parleremo e scriveremo volentieri dopodomani 

3 commenti:

  1. che parenzo è un cazzaro già lo sapevamo! fiore e morsello secondo il Guardian sono agenti del servizio segreto MI6, l’equivalente britannico della Cia. I due, condannati nel 1985 per associazione sovversiva alla fine del processo per l’attentato alla stazione di Bologna – costato la vita nel 1980 a 85 persone -, secondo il Guardian arrivarono in Gran Bretagna dal Libano, dove erano stati reclutati nei primi anni ’80 dall’MI6. I britannici, in quel momento di guerra civile, eserciti mercenari e incursioni di frontiera, avevano disperato bisogno di informatori nelle file dei gruppi terroristi mediorientali dove agivano estremisti europei di varie tendenze. Il Guardian, sulla base di nuove informazioni di un ex agente della Cia in Europa, scrive che in Libano fu promesso a Fiore e ai suoi seguaci il trasferimento in Gran Bretagna in cambio della collaborazione con l’M16.

    RispondiElimina
  2. David Parenzo l'ebreo? E ha il coraggio di parlare? Lui e la sua tribu di circoncisi stanno affamando e distruggendo tutti I popoli Della Terra con le loro BANCHE EBREE E CON HOLLIWOOD TUTTA EBREA REGISTI ATTORI PRODUTTORI ,KOSHER NOSTRA ALTROCHE'.Fiore e'l'unico, in quel panorama politico di lacche degli ebrei, che cerca di riportare ordine e sicurezza.Per gli altri politici vale la regola : la felicita sta nel parlare di niente ,il loro business e' il silenzio pagati per non dir niente ,coccolati con prebende per parlar e scrivere del nulla una vera faticaccia

    RispondiElimina
  3. ...sicuramente a scrivere cazzate a vanvera si dura meno fatica..com'è scattato sugli attenti al diktat di minniti ! .. il nostro robertino

    RispondiElimina

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.