giovedì 16 novembre 2017

Legnano, calendario del Duce in edicola. L'Usb minaccia l'esercente

(G.p)Polemica a Legnano, comune della città metropolitana di Milano di oltre 60 mila abitante, dove all'edicola del locale ospedale è stato esposto in bella mostra e messo in vendita un calendario di Benito Mussolini.
L'esposizione del calendario non poteva non scatenare polemiche politiche sostenute dall'Unione sindacati di base che per prima ha fatto emergere la notizia, anche grazie ad un comunicato diffuso sui principale social media.

«Non siamo a Predappio e neppure in uno dei tanti raduni di reduci della repubblica sociale italiana, ma in un'ospedale. Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di pazienti e colleghi indignati della presenza di questo calendario, raffigurante il busto di Benito Mussolini con la dicitura DUX».
L'unione sindacale di base  ritiene che si tratti di un caso di apologia di fascismo, e chiede all'azienda ospedaliera di rescindere il contratto con l'edicolante. Il fatto è grave, afferma la sigla sindacale, «anche e soprattutto che il calendario venga esposto all'unica edicola di un ospedale pubblico, che ormai somiglia sempre più ad un centro commerciale».
«Chiediamo all'azienda di intervenire e cessare questa chiara propaganda fascista. Come organizzazione sindacale vigileremo affinché venga rimosso entro lunedì 20 novembre, altrimenti ci penseremo noi: rimuoveremo e stracceremo il calendario e tale offesa alla pubblica decenza».

3 commenti:

Calendario con un bel immigrato ,magari uno per ogni mese ,l'italia e'morta! anche nel calcio ,lobotomizzati per decenni dalla propaganda avvelenata dei giudei siete finiti ,marchiati per il macello alla prossima guerra fomentata sempre da quel popolo di senza prepuzi

Il calendario raffigurante Giulio Cesare con la scritta Imperatur é apologia di imperialismo? La falce e il martello che usano sindacati e partiti o le immaginivdi Stalin o Che Guevara non sono apologia perché sono simboli di valori democratici ? Se ci vedete da un occhio soltanto penso che all'interno dell'ospedale ci sia un reparto specializzato per migliorare la vista anche dell'altro occhio. Ridicoli. Buona giornata

I comunisti purtroppo non sanno che i loro papa erano ebrei da Marx Engels,lenin tutti ebrei sanguinari creatori di gulag holodomor ecc vivono solo per ripetere gli slogan che il buon padrone Ebreo decide di mettere in bocca a loro e ai lacche massoni berlusca e tutti i figli della vedova che siedono in parlamento

Posta un commento