lunedì 27 novembre 2017

Cesena, minacce antifasciste al proprietario di locale. La sua colpa: affittare un locale a Casa Pound

Chi affitta i locali ai fascisti è complice del fascismo". Così esordisce un volantino, firmato dagli antifascisti ed antifasciste diffuso in tutta Cesena in queste ore. La pietra dello "scandalo"sarebbe dei locali che Casa Pound Italia vorrebbe affittare in via Contrada Albertina al fine di aprire una nuova sede.
La notizia di una probabile apertura di una sede del movimento politico guidato da Gianluca Iannone e da Simone Di Stefano non poteva non far storcere il naso alle associazioni antifasciste presenti in città che hanno affisso un volantino nel quale risulta in bella evidenza il nome del titolare dell'immobile, il suo numero di telefono cellulare, la sua mail e il contatto dell'agenzia deputata ad affittare il locale.
Il tutto seguito dalla frase, che completa il volantino:"facciamogli sapere come la pensiamo, le sedi fasciste non le vogliamo". 
Il volantino è firmato Antifasciste e antifascisti, secondo i quali "chi affitta i propri locali ad associazioni, partiti, gruppi che si richiamano al fascismo né è complice, e non può pensare di ignorare o nascondere la propria responsabilità".
Siamo di fronte ad un volantino dai toni aggressivi, arricchito dalla pubblicazione del nome del proprietario dell'immobile, del suo numero di cellulare e del suo indirizzo email e dell'agenzia che si sta occupando del fitto dell'immobile. Ci si può solo augurare che il tutto si risolva in una bolla sapone, e che i volantini in questione, affissi in tutta la città, non inducano qualcuno a passare dalle parole ai fatti.


2 commenti:

Meglio darli in affitto agli africani e islamici ,vedrete che pienone di turisti in Agosto !!! Gli antifascist sono gli utility idioti, LA Boldrini si palpa da tanto piacere,Fiano poi non ne parliamo a vederci cosi rincoglioniti il progetto ebraico avanza

Per gli ACEFALI ANTIFASCISTI DIGITATE:" aaargh Italia revisionismo" libri censurati in PDF gratis uno dei miei preferiti " LA Bella rogna" oppure anche "Bagatelle" l'invito e'anche per i troll EBREI ,si sA mai che un rivolo di coscienza si svegli in LORO

Posta un commento