venerdì 6 ottobre 2017

Prima defezione al campo Legio: la democratica Scarpato non si confronterà con i giovani patrioti

Sabato 7 e domenica 8 ottobre, a Giugliano in Campania, popoloso comune della città metropolitana di Napoli presso Fondo Italia, un bene confiscato alla camorra e dato in gestione all'associazione Centro Nazionale Sportivo Fiamma i militanti di Gioventù Nazionale, organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale daranno vita a Legio, una due giorni di dibattiti, musica e sport.
Sabato pomeriggio con inizio alle ore 16,30 è previsto un dibattito intitolato Giovani Patrioti, moderato dal collega Stefano Pisaniello, al quale parteciperanno Fabio Roscani, presidente di Gioventù Nazionale, Salvatore Pacella, responsabile di Forza Nuova a Napoli, Biagio Sequino responsabile provinciale di Noi con Salvini, Simone Rapucci, presidente dell'associazione S.o.s studenti e di Francesca Scarpato, responsabile regionale dei Giovani democratici.
Al dibattito di domani pomeriggio non parteciperà Francesco Scarpato, responsabile dei giovani democratici.
Il senso di questa sua mancata partecipazione, che personalmente fuori luogo, visto finanche il Ministro dell'Intero Marco Minniti, esponente di primissimo piano del Partito Democratico, ha partecipato, da protagonista, ad Atreju la festa nazionale del movimento politico guidato da Giorgia Meloni, ci viene spiegato con un post, diffuso sulla sua pagina facebook.
Post che riportiamo per intero.


Nei giorni scorsi io e Tommaso Nugnes siamo stati contattati da alcuni ragazzi che ci chiedevano di intervenire ad un tavolo di discussione, volto ad analizzare l'importanza dell'impegno dei giovani in politica. C'era stato detto che, ad esso, avrebbero preso parte "varie forze, fra cui la lega e l'udc", oltre ad alcuni parlamentari del PD. Personalmente credo sempre che, nonostante le diversità, il dialogo ed il confronto siano fondamentali ma avendo avuto qualche dubbio abbiamo preventivamente chiesto la locandina dell'evento. Immaginerete la nostra reazione alla vista dell'aquila e della scritta LEGIO.
Abbiamo immediatamente chiarito che non avremmo preso parte ad un evento di tal fatta (con tanto di comunicazioni scritte) anche perchè i punti di incontro sono inesistenti. Poco fa purtroppo però esce sui social questa locandina.
Seppur, a mio avviso, inutilmente preferisco RIBADIRE che MAI LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE potrà prendere parte ad un evento che va sotto certe insegne.

P.s. la vista dell'aquila e la scritta legio non turbano invece l'onorevole del Partito Democratico Simone Valiante che sarà tra i protagonisti di un dibattito sul tema della sicurezza e dell'immigrazione insieme all'onorevole Edmondo Cirielli, al consigliere comunale di Napoli Marco Nonno, all'ex ministro della famiglia del governo Berlusconi I Antonio Guidi.



0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.