martedì 19 settembre 2017

Catania, l'Anpi al questore: "Bloccare il corteo di Forza Nuova"

Il movimento politico Forza Nuova ha organizzato a Catania, per sabato 23 settembre un corteo intitolato No ius soli con partenza dalla centralissima Piazza Roma, con interventi politici del segretario regionale Giuseppe Bonanno Conti, del vice segretario nazionale Giuseppe Provenzale e conclusioni affidate al segretario nazionale Roberto Fiore.
Un corteo, che non poteva non scatenare polemiche politiche sostenute in primo luogo dalla locale sezione dell'associazione nazionale partigiani d'Italia che ha chiesto alla Questura di Catania di non autorizzare il corteo.
“Rigettiamo tutte le forme di subdola propagazione di odio e di perversa identificazione del nemico da estirpare nei riguardi di persone, donne, uomini e bambini fuggenti da guerre, carestie e disastri ambientali”, afferma in una nota il coordinatore regionale dell’associazione dei partigiani, Ottavio Terranova.
“Nel nostro recente passato in Italia e in Europa abbiamo già drammaticamente conosciuto le tragiche, violente e spietate pratiche razziste operate dalle dittature nazifasciste che, con la perversa esaltazione dell’egida della razza eletta, hanno determinato la guerra e lo sterminio di tutte le diversità umane proclamate dalle loro ideologie”, continua Terranova.

L’associazione dei partigiani chiede infine a tutte le associazioni democratiche di opporsi all’iniziativa di Forza Nuova e  alle istituzioni interessate “a non concedere le autorizzazioni per l’effettuazione del corteo”.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.