mercoledì 2 agosto 2017

Tassinari: Allucinante. Scritta Una Pagina Nera Da Quel Sindacato.

(G.p) Ugo Maria Tassinari, fondatore di questo blog, interviene sull'allucinante provvedimento di espulsione dal sindacato del professor Norberto Gallo, giornalista, blogger, eletto il 19 luglio segretario provinciale della Flc scuola nel corso di un'intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno al collega Roberto Russo.
Intervista che riportiamo per intero.


(umt) Qui invece qualche mia riflessione sull'intervista contrapposta alla mia, ad Aldo Masullo, decano dei filosofi morali italiani, che ci riporta in pieno Novecento. Qui il testo.

Mi spiace per Norberto Gallo mi sento un po' responsabile per quello che gli è accaduto.
Ugo Maria Tassinari, giornalista e scrittore napoletano, già militante nell'antagonismo sociale negli anni 70' è diventato uno dei principali esperti della destra radicale ed estremista. Autore di liberi come Fascisteria e Guerrieri, anima il dibattito sugli estremismi attraverso il blog Fascinazione.
Tassinari, perché si sente responsabile del caso Gallo?
Perché sono stato io a metterlo nei guai involontariamente.
Ci spieghi come.
Avendo già presentato in passato altri liberi di Stefano Delle Chiaie, un suo collaboratore mi chiese di partecipare alla presentazione al Vomero insieme con Giuseppe Parente(giornalista di destra, ndr) e con l'ex parlamentare missino Massimo Abbatangelo. Dunque non è stata Avanguardia nazionale ad organizzare l'evento del 28 ottobre. Premetto che ho avuto una lunga militanza politica a Napoli e quindi mi sono dato la regola di non partecipare a presentazioni di libri di taglio politico nella mia città. Perciò suggerii a Parente di sostituirmi con un altro giornalista di sinistra e proposi Norberto Gallo. E lui ha semplicemente accordato la propria disponibilità.
E dopo cos'è accaduto?
Che gli organizzatori hanno preferito optare su un dibattito di vecchio tipo, più autocelebrativo, meno critico, e quindi so che Norberto Gallo a un certo punto è andato via e l'intervista è saltata. E poi c'è la storia dell'intervista in radio, anche quella male interpretata dalla Cgil.
In che senso?
Nel senso che Norberto ha intervistato Franco Freda su Radio Shamal, ma la sua non è stata un'intervista in ginocchio, basta riascoltarla sul sito. E' stata invece un'intervista, colta e raffinata, durante la quale Freda si è definito ex terrorista.
E dunque come giudica l'espulsione di Gallo decisa dalla Cgil?Semplicemente allucinante, non ci sono parole adeguate per questa decisione demenziale. E lo dico da figlio di uno degli attivisti della Cgil a Napoli negli anni 60' nonché da ex iscritto quando insegnavo. Ma come si fa a punire il segretario generale scuola per un'attività giornalistica.
Eppure l'hanno fatto.
E' evidente che c'è stato un dossieraggio di qualcuno alle spalle di Norberto. Del resto già il 28 ottobre 2016 lo stesso giorno della presentazione sul mio blog Fascinazione avevo spiegato come erano andate le cose al Vomero. Sanno tutti che la verità è molto più semplice.
Per lei è un epurazione?
Bah, almeno lo stalinismo nel suo essere tragico e terribile conteneva in sé qualcosa di grandioso. Qui siamo nel grottesco. Per Gallo non è stato nemmeno adoperato il termine espulsione. Invece gli è stata denegata l'iscrizione. Non c'è dubbio, con questa vicenda la Cgil ha proprio scritto una brutta pagina e mi spiace doverlo dire.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.