domenica 13 agosto 2017

Non assunse la donna di un africano. Ora lo protegge Forza Nuova

Sarà sentito dalla Digos di Torino Claudio Annino, il commerciante di dischi finito nella bufera per essersi rifiutato di assumere una ragazza come commessa perché fidanzata con un africano. L'uomo, che si trova in ferie fuori dalla città, è stato contattato telefonicamente dai funzionari della Questura che lo hanno invitato a prendere contatti con loro appena rientrerà a Torino. Anche a loro ha confermato di aver ricevuto pressioni e anche per questo il suo negozio è monitorato dalle forze dell'ordine che vogliono evitare possibili ritorsioni. Una attività simile è stata messa in campo anche da Forza Nuova. Sorveglianza diurna e notturna per evitare che "qualcuno passi dalle minacce ai fatti" spiegano i militanti dell'organizzazione di estrema destra che si sono mobilitati per difendere quello che molti accusano di essere un razzista. LEGGI TUTTO
FONTE: La Repubblica/Torino

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.