lunedì 10 luglio 2017

Da Forza Nuova ad Azione Identitaria: la nuova vita della comunità militante reggina

(G.p)Continua, senza sosta e senza tregua, la campagna adesione portata avanti in Calabria dal movimento Azione Identitaria che in questi giorni ha visto crescere il numero di simpatizzanti e militanti grazie all'approdo dell'ex segretario provinciale di Reggio Calabria Umberto Paviglianiti, e del giovane militante Domenico Natale Surace.



Azione Identitaria in Calabria apre a nuovi militanti nella città di Reggio Calabria, ad aderire al movimento politico che in Italia è nato nel febbraio 2016 ed in Calabria nell’ottobre dello stesso anno, è Umberto Paviglianiti, vecchio esponente del Fronte della Gioventù prima e del Movimento Sociale Italiano dopo.
Paviglianiti vanta una lunga militanza ed anche recentemente ha ricoperto ruoli di responsabile in altri movimenti nazionalisti presenti sul territorio, ed era segretario provinciale di Forza Nuova.
Paviglianiti sarà affiancato nell’organizzazione in città ed in tutta la provincia reggina dal giovane Domenico Natale Surace, ai due, che hanno già un numero di giovani pronti a seguirli, è stato affidato il compito relativo al tesseramento a Reggio Calabria ed in provincia, ricordando come Azione Identitaria non riconosce, diversamente da altri partiti e movimenti, sezioni cittadine sul territorio ma è strutturata con un unico nucleo regionale, dove figurano i membri del direttivo, i militanti ed i tesserati.
Soddisfazione per aver coperto una città importante della regione è stata espressa dal reggente regionale Bruno Spatara e dal Coordinatore calabrese Igor Colombo, i quali hanno anche annunciato che presto il movimento avrà nuove importanti adesioni in altri importanti centri della Calabria.
Lo stesso Paviglianiti si è detto entusiasta per questa nuova avventura intrapresa in un delicato momento storico per la nostra Regione e soprattutto per l’Italia tutta, dove politiche scellerate stanno distruggendo l’intero tessuto storico, sociale e culturale nazionale attraverso la grande sostituzione di popolo rivelandosi, inoltre, vergognosamente indirizzate alla dissoluzione della famiglia quale cellula più importante di una comunità nazionale, e che continuano con il sistematico depauperamento sanitario tralasciando, inoltre, i problemi legati al lavoro ed all’ambiente.
Tutte tematiche, quelle suddette, che già Azione Identitaria sta affrontando sia a livello regionale che nazionale e che, da qui in avanti, saranno più incisive grazie agli avamposti di uomini e donne pronti a lottare per la Patria.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.