lunedì 10 luglio 2017

La marcia di Forza Nuova su Tor Bella Monaca, la protesta del Partito Democratico

(G.p)Basta immigrazione. Riprendiamoci Tor Bella Monaca. Questo è il titolo di un manifesto, affisso in diversi quartieri di Roma che annuncia il corteo organizzato per martedì 11 luglio con inizio alle ore 21 in via dell'Archeologia dal coordinamento di lotta popolare Roma ai Romani e da Forza Nuova, che sul tema ha prodotto una nota, alla stampa che pubblichiamo per intero.
Corteo che trova l'opposizione da parte del Partito Democratico che tramite il deputato Marco Miccioli chiede al Prefetto ed al Questore di valutare la possibilità di vietare il corteo evitando una giornata di tensioni al quartiere di Tor Bella Monaca.
Nota che pubblichiamo per intero.



"Non è più tempo di restare a guardare! Mentre in Europa tutti gli Stati chiudono le frontiere, schierano gli eserciti e respingono gli immigrati, noi continuiamo a far entrare tutti, spendendo i soldi pubblici per "accogliere" 200mila extracomunitari l'anno. Mentre chi si spacca la schiena ogni giorno per portare il pane a casa viene tassato e spremuto, i politici di ogni partito, veri e propri traditori della Patria, spendono i nostri soldi per riempire le periferie di immigrati, per metterli nelle nostre case e per dargli il nostro lavoro. Tor Bella Monaca è un quartiere che da anni ormai è stato abbandonato al degrado. Rom ed etnie di ogni parte del globo scorazzano per le nostre strade, mentre nelle case popolari manca l'acqua e gli stabili sono lasciati marcire. Ora basta. Forza Nuova e Roma ai Romani non perdono tempo a chiedere voti, offrendo chissà quale utopica battaglia in parlamento. Non è più tempo di cercare poltrone. È tempo di scendere in piazza. Militanti e popolo, uniti in una lotta serrata per liberare i nostri quartieri e per riprenderci la libertà che ci hanno tolto. Martedì 11 alle ore 21 saremo in piazza, in via dell'Archeologia, per far capire a chi dovrebbe governare che con il popolo romano non si scherza. Chi crede ancora nel voto resti a casa. Chi, invece, è disposto a lottare in strada per riprendersi tutto, centimetro dopo centimetro, è chiamato alla battaglia!"

A Roma assistiamo da qualche tempo ad aggressioni e minacce nei confronti di cittadini stranieri, ai quali vengono assegnate regolarmente delle case popolari. L'ultimo episodio si è verificato qualche giorno fa a Tor Bella Monaca, ai danni di un padre di famiglia di origine bengalese. Appare quindi del tutto inopportuno autorizzare una manifestazione, prevista per martedì, a Forza Nuova proprio in quel quartiere".
Così, in una nota, Marco Miccoli, deputato romano del Pd, che ha aggiunto: "Tale organizzazione, di stampo neo fascista, chiede l'assegnazione delle case solo agli italiani, cosa che rivendicavano anche gli autori del pestaggio. Prefetto e Questore valutino la possibilità di vietare il corteo, evitando così di regalare a Roma, ma soprattutto a Tor Bella Monaca, una giornata di inutili provocazioni che rischiano di generare pericolose tensioni"
.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.