giovedì 27 luglio 2017

Anni di Piombo: Abbatangelo presenta a Napoli la graphic novel su Sergio Ramelli

(G.p) Oggi pomeriggio, con inizio alle ore 18,30 presso l'antisala dei Baroni al Maschio Angioino,
l'associazione politico culturale Area Blu presieduta dall'ex consigliere regionale Pietro Diodato, ha organizzato la presentazione del fumetto Sergio Ramelli, quando uccidere un fascista non è reato, prodotto dalla Ferrogallico, fumetti ostinati e  contrari.

Un fumetto dedicato a Sergio Ramelli, giovane studente milanese, la cui unica colpa era quella di essere iscritto e militante al Fronte della Gioventù, organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano.
Una colpa tanto grave, in un periodo di odio e di violenza politica, da meritare di essere barbaramente aggredito da un gruppo di militanti di Avanguardia Operaia, armati di chiavi inglesi modello Hazet 36 e colpito ripetutamente e selvaggiamente al colpo.
A seguito dei duri colpi ricevuti perse i sensi e fu lasciato esangue al suolo.Era il 13 marzo del 1975.

Per l'occasione ci sarà anche un dibattito sugli anni di piombo, la violenza e l'odio politico che vedrà tra i protagonisti l'onorevole Massimo Abbatangelo, bandiera della destra missina partenopea, che racconterà come furono a Napoli gli anni 70' caratterizzati da una forte contrapposizione politica che poi sfociò degenerò nella volontà di annientamento del nemico, la cui unica colpa era quella di essere schierato sul fronte opposto.
Del convegno, con maggiori dettagli, ci parla una nota diffusa dall'associazione Area Blu che riportiamo per intero.



Giovedì 27 luglio ore 18 presso l'Antisala dei Baroni al Maschio Angioino,a cura della Associazione Area Blu presieduta da Pietro Diodato,si terrà la presentazione della Graphic Novel dedicata al giovane missino,diciannovenne,Sergio Ramelli assassinato per mano di esponenti di Avanguardia Operaia a Milano nell'Aprile del 1975,durante il periodo più cruento degli scontri di piazza tra destra e sinistra. La storia di Sergio Ramelli,raccontata attraverso il genere del romanzo a fumetti,è edita da Mondadori ed è frutto del lavoro di due giovani autori,Marco Carucci(sceneggiatore) e Paola Ramella(disegnatrice),che saranno presenti all'evento. Ma l'incontro sarà anche l'occasione per rivisitare,senza spirito di parte,gli anni '70 che furono anni di piombo,di dura contrapposizione politica e di odio ideologico,che spesso degenerò nella volontà di annientamento del "nemico" schierato sul fronte opposto. Ed uno dei protagonisti di quella stagione,Massimo Abbatangelo,sarà il testimone più autorevole della serata,insieme all'avvocato Carmine Ippolito difensore di molti esponenti di destra ed al consigliere comunale Andrea Santoro. Sono previste due particolari "letture" da parte di Ione Abbatangelo e Domenico Sannino.>

0 commenti:

Posta un commento