sabato 6 maggio 2017

Marine Le Pen querela Aldo Cazzullo e il Corriere della Sera: mai detto che Fillon è una merda

(G.p)Il Corriere della Sera, principale quotidiano italiano, nel numero di giovedì 4 maggio nella pagina degli esteri pubblica una intervista del collega Aldo Cazzullo, a Marine Le Pen, leader del Front National e candidata al ballottaggio delle presidenziali francesi previsto per domenica 7 maggio.
Tra le tante domande fatta, Cazzullo chiede a Marine Le Pen perché il candidato dei Repubblicani, al primo turno, Fillon abbia chiesto di votare per Macron, avversario della Le Pen parlando della violenza e dell'intolleranza del Front National.
Cazzullo, nel riportare la risposta della leader del Front National ha scritto testuali parole: "Marine Le Pen sbuffa. Cerca un’espressione, un ragionamento. Poi esplode: «Perché sono delle merde. Mi scusi, ma non mi viene un altro termine».
L'intervista è stata fatta a Ennemain, piccolo comune della Somme dove Marine Le Pen stava facendo campagna elettorale. 
Tra i presenti all'intervista c'era anche Frédéric Chatillon, un consigliere di Marine Le Pen, che su Twitter ha smentito la versione di Cazzullo.  Chatillon ha scritto che quella tra Cazzullo e Le Pen non è stata «un’intervista formale», ma una «conversazione (in francese, senza traduttore) con un bicchiere in mano», aggiungendo che «il giornalista non parlava perfettamente il francese».
Il Fronte Nazionale smentisce seccamente quanto riportato da Aldo Cazzullo e annuncia l'intenzione di sporgere querela nei confronti dell'intervistatore e del Corriere della Sera.
Aldo Cazzullo, da par suo non arretra e dichiara: non posso che confermare quello che ho scritto. Lei ha detto sono delle merde. Io ho fatto il mio lavoro.

0 commenti:

Posta un commento