martedì 23 maggio 2017

La lista di De Magistris liberiamo Melito si scorda della legalità

Si mantiene sempre calda la temperatura della campagna elettorale a Melito, il centro dell'hinterland napoletano dove l'anomala coalizione "civica" tra Articolo 1 e Fratelli d'Italia fa scandalo. Stavolta a scatenare l'indignazione di uno degli esponenti della destra radicale che sostiene la lista dell'ex comunista D'Angelo, Vincenzo Stravolo, sono i manifesti dei paladini della legalità, la lista Dema, che hanno tappezzato la città in totale sfregio delle regole della campagna elettorale:
Nel pomeriggio di oggi presso la Villa comunale di Melito in Via Lavinaio alle ore 18:00 ci sarà Luigi De Magistris a sostegno con la lista deMa del candidato sindaco, Raffaele Caiazza. Niente di male siamo in campagna elettorale, se non fosse per il fatto che per questo evento la città è stata invasa da centinaia di manifesti abusivi. E' una vergogna! Vi sciacquate la bocca con parole come rispetto e legalità ma poi nei fatti non lo avete dimostrato per Melito e i melitesi. Se questo è il rinnovamento che volete portare in città, allora veramente i melitesi si devono preoccupare per il loro futuro.

0 commenti:

Posta un commento