domenica 23 aprile 2017

Parigi, scontri e proteste anti Marine Le Pen

Secondo la proiezione di Kantar Sofres Onepoint per il quotidiano francese Le Figaro, Emmanuel Macron e Marine Le Pen sarebbero a un testa a testa, entrambi al 23% dei voti. François Fillon e Jean-Luc Mélenchon si fermano al 19%.

Per la prima volta nella storia della Quinta Repubblica in Francia, come profetizzato da Alain De Benoit,  nessuno dei due candidati dei grandi partiti di centrosinistra - i socialisti - e di centrodestra - i Républicains - va al ballottaggio per l'Eliseo.
Dopo la diffusione dei primi dati per le presidenziali in Francia che vedono un testa a testa tra Macron e Le Pen sono scattate le immancabili proteste di piazza, a Parigi, contro la candidata del Front National.
Le manifestazioni, organizzate da gruppi di studenti, si sono concentrate nella zona della Bastiglia. La polizia è schierata in tenuta anti sommossa. Sono stati inoltre esplosi alcuni petardi contro le forze dell'ordine e gli agenti hanno risposto caricando e lanciando lacrimogeni, scatenando un fuggi fuggi generale.




1 commenti:

... Studenti, forse...
...per autodefinizione, sicuramente "democratici", antifascisti, antirazzisti... tristi e patetici...
...però vanno fermati, subito.

Posta un commento