lunedì 6 febbraio 2017

Unione civile a Cesena, Forza Nuova celebra il "funerale d'Italia"

(g.p)Un corteo funebre, con tanto di bara, fiori, sacerdote e persone in lutto. Cosi domenica 5 febbraio, a Cesena, è andata in scena la clamorosa protesta del movimento politico Forza Nuova contro il secondo matrimonio tra persone dello stesso sesso celebrato nella città romagnola.
In concomitanza con l'arrivo degli sposi, sono arrivati i militanti del movimento politico guidato da Roberto Fiore sino ai piedi del palazzo comunale dove si svolgeva la cerimonia e senza rispondere ad alcuna provocazione si sono guadagnati l'attenzione dei pochi invitati e dei curiosi attirati da quanto stava accadendo.
Le ragioni di questa singolare protesta ci vengono chiarite, grazie ad una nota, diffusa alla stampa, del coordinatore regionale Mirco Ottaviani.
Sulla bara afferma Ottaviani, abbiamo esposto una bandiera tricolore che rappresenta la fine della nostra civiltà, della famiglia naturale come cardine della società" poiché come sostiene "Un popolo che non fa figli è un popolo che muore!"
"È indubbio come negli ultimi quaranta anni sia cresciuto enormemente un movimento internazionale che ha come scopo quello di eliminare il matrimonio, base della famiglia" - spiega Ottaviani - "È un'alleanza che ha messo insieme i sostenitori della rivoluzione sessuale, del controllo delle nascite e del divorzio facile."

"Si vuole eliminare tutto ciò che sta tra il governo e l'individuo, e per questo la famiglia fondata sul matrimonio è il nemico numero uno" - sostiene sempre il responsabile - "Ovviamente il modo più semplice per eliminare il matrimonio è allargarlo, assimilandovi altre forme di unione e cancellandone così il suo essere unico e speciale, indebolendo se non annientando completamente il rapporto tra matrimonio e procreazione."
"Questa crisi della famiglia ha conseguenze negative sull'intera società" - avverte - "indebolendosi infatti la famiglia viene meno l'ambiente ideale per la crescita e lo sviluppo dei bambini, futuro della società, viene a mancare il principale ammortizzatore sociale nonché ogni vincolo sociale rendendo la società una massa di individui soli e vulnerabili."
"Forza Nuova, conclude Ottaviani, "ribadisce senza mezzi termini che le unioni omosessuali sono un assurdo giuridico e morale, incompatibili con la tradizione cristiana, ma anche con quella del Diritto Romano e della vostra stessa Costituzione."

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.