sabato 11 febbraio 2017

CATEGORIA:

Napoli: sit in sovranista a difesa del "no global" Trump


(G.p) Questa mattina, davanti al Consolato degli Stati Uniti d'America, sito in piazza della Repubblica a Napoli si è svolta una manifestazione "sovranista" a sostegno del neo eletto presidente americano Donald Trump, visto come leader mondiale del sovranismo nazionale e popolare. In questa occasione, sono state presentate le prime linee del progetto politico Sud sovranista che ha come obiettivo riportare il Sud del paese al centro dell'agenda politica nazionale.

La manifestazione è stata voluta ed organizzata da alcuni esponenti del Polo identitario e sovranista campano nel quale confluiscono i movimenti di Azione Nazionale, Noi con Salvini e La Destra tra cui ricordiamo i portavoce Salvatore Ronghi, Enzo Rivellini, Gianluca Cantalamessa ed Antonio Arzillo.
La nostra, ha precisato Rivellini, è una delle prime manifestazioni in Italia e la prima in Campania a sostegno del presidente americano Trump, che noi sosteniamo in quanto sta facendo una politica nazionalista che mette al centro gli americani, un modello che anche l'Italia dovrebbe seguire rimettendo gli italiani al primo posto".Secondo Ronghi, "in un contesto mondiale dove la globalizzazione ha colpito le identità nazionali e ridotto i popoli in povertà, e in un'Europa a guida Merkel che ha messo in ginocchio l'Italia e il ceto medio, il sovranismo nazionale e popolare è l'unica via di salvezza per costruire il futuro innanzitutto come Sud Italia. Troppo spesso - ha aggiunto - il nostro territorio è stato utilizzato dalla politica a scopi elettoralistici e clientelari. E' giunto il tempo di un rinnovamento politico che rappresenti con qualità e con valori etici il Sud".
Le conclusioni sono state affidate a Gianluca Cantalamessa, segretario regionale di Noi con Salvini, costola centromeridionale della Lega Nord per l'indipendenza della Padania che ha dichiarato: "il Polo sovranista, "vuole riportare il popolo italiano e le famiglie al centro dell'attenzione ponendo fine allo strapotere delle banche e degli interessi finanziari che hanno massacrato il nostro territorio ed il nostro tessuto sociale.
I nostri movimenti saranno protagonisti del grande evento di popolo che ci sarà a Napoli il giorno 11 marzo con Matteo Salvini".

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.