martedì 21 febbraio 2017

CATEGORIA:

Scontri violenti per il corteo dei tassisti: due feriti gravi, fermato Castellino


ULTIMORA - Scontri violenti alla manifestazione romana dei tassisti. Secondo repubblica.it ci sono quattro fermati tra cui due militanti di Forza Nuova. Uno è Giuliano castellino, leader di Roma ai romani, il movimento identitario della fascisteria sociale che sostiene la lotta dei tassisti.Nella foto accanto (Ansa) si vede appunto un momento cruciale degli scontri. La verità giornalistica che sta dilagando è che l'uomo con il tirapugni è un ambulante che sta soccorrendo Giuliano Castellino finito a terra. Ma tiene entrambi i pugni chiusi, atteggiamento di chi mena non di chi dà una mano. E al suo fianco c'è un poliziotto con la ricetrasmittente a cui si rivolge alterato un dimostrante.
Siamo proprio sicuri che l'uomo con il tirapugni sia un ambulante e non un poliziotto?


Questo il lancio dell'Ansa.
Per il sesto giorno consecutivo il servizio taxi è fermo e a piazza Montecitorio, a Roma, sono arrivati da tutta Italia i tassisti. Uno degli slogan recita 'Il servizio pubblico taxi non è in vendita'. Taxi fermi a Roma, Milano e a Torino, mentre si sta svolgendo l'incontro con il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio. Dopo un lancio di oggetti contro le forze dell'ordine, gli ambulanti e i tassisti che manifestavano davanti la sede del Pd sono stati caricate dalle forze dell'ordine. I manifestanti si sono dispersi nelle vie limitrofe verso via del Tritone. Alla carica hanno nuovamente reagito con un altro fitto lancio di oggetti, comprese bottiglie di vetro. Due manifestanti sono stati portati dal 118 in ospedale, dopo i disordini davanti alla sede del Pd, valutati in codice giallo per trauma cranico. Un paio di persone sono state invece medicate sul posto. I manifestanti disperdendosi hanno rovesciato vasi, tavolini e sedie di alcuni locali sotto lo sguardo impaurito dei turisti. Le forze dell'ordine hanno chiuso le vie di accesso che portano al Largo del Nazareno. Gli agenti, informa una nota della questura, "hanno dovuto reagire ad un attacco premeditato da parte di un gruppo di facinorosi e il tentativo è stato respinto da un calibrato intervento dei reparti impiegati". "Noi siamo con voi - ha detto Virginia Raggi in piazza ad una delegazione di tassisti - per noi il servizio di trasporto pubblico non di linea è fondamentale. E' il biglietto da visita della città, deve essere regolamentato in maniera chiara, può essere sicuramente migliorato però le riforme dall'alto sicuramente non ci piacciono e sicuramente complicano tutto il sistema". "Siamo vicini ai tassisti - spiega Raggi in una nota - che da giorni stanno manifestando il loro malcontento. Oggi, sono arrivati a Roma da tutta Italia per dire 'no' ad una riforma che non vogliamo. Per questo siamo al loro fianco. "

Roma ai Romani in piazza con i tassisti

(G.p)Per il sesto giorno consecutivo il servizio taxi è fermo a Roma e nelle principali città d'Italia come Milano, Roma, Napoli e Genova e nella Capitale stanno arrivando, da tutta Italia, i tassisti che stanno affollando piazza Montecitorio, con bandiere e striscioni del calibro "il servizio pubblico taxi non è in vendita" "uber boia, il governo la sua troia.
I tassisti sono oggi in piazza a Montecitorio proprio perché oggi comincia alla Camera dei deputati la discussione del Mille proroghe che contiene un emendamento, che secondo la categoria, deregolamenta il settore.
Al fianco dei tassisti si è schierato, senza se e senza ma, il movimento identitario Roma ai Romani capitanato da Giuliano Castellino.
Una nutrita delegazione del movimento è oggi in piazza con i tassisti contro Uber e contro questo governo venduto alle multinazionali, che ha avuto il compito di distruggere la categoria dei tassisti.


Il movimento Roma ai Romani è al fianco dei lavoratori nazionali e sosterrà la mobilitazione contro il decreto che porta il nome della senatrice Lanzilotta, eletta nelle file di Scelta Civica ed approdata al Partito Democratico, che proroga di un anno l'emanazione del decreto ministeriale contro l'esercizio abusivo.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.