venerdì 13 gennaio 2017

CATEGORIA:

Noi con Salvini: flash mob contro Morcone ed il bando da 7 mila immigrati nel napoletano


Una delegazione di militanti partenopei di Noi con Salvini, costola centro meridionale della Lega Nord per l'indipendenza della Padania, si sono ritrovati, nella tarda mattinata di giovedì dinanzi alla sede della Prefettura di Napoli per chiedere, in tempi brevi, un incontro con il prefetto di Napoli.
Alla luce dei dati che il prefetto Morcone sta sviscerando nel suo "immigrazione tour" ed alla luce della denuncia Anac all'autorità anti corruzione sulla gestione dei pocket money, che pare presenti numerosi casi di irregolarità, i dirigenti partenopei di Noi con Salvini chiedono delucidazioni in merito alle scelte del governo di centro sinistra in materia di immigrazione chiedendo di comprendere cosa invece si potrà fare, per tutti gli italiani, ridotti in condizioni di gravissima povertà a cominciare dagli esodati grazie alla riforma Fornero e dai pensionati.
Nell'occasione i dirigenti partenopei di Noi con Salvini hanno fortemente protestato contro il nuovo bando della Prefettura di Napoli, con scadenza 22 febbraio,  che prevede l'accoglimento a Napoli e provincia di 6750 profughi.
Un bando che costa ben 60 milioni ed attraverso il quale, secondo i dirigenti di Noi con Salvini i buonisti rossi dell'accoglienza metteranno le mani sui soldi pubblici che lo Stato ha messo a disposizione per il business della finta accoglienza.


0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.